News Cinema

Dopo Inside Out 2, cos'ha in serbo la Pixar per noi? Un breve calendario

19

La Pixar aveva bisogno del successo di Inside Out 2: cosa ci arriverà dalla casa di Emeryville nel corso dei prossimi mesi / anni? Un breve riepilogo.

Dopo Inside Out 2, cos'ha in serbo la Pixar per noi? Un breve calendario

Con Inside Out 2 che spopola nei cinema mondiali, la Pixar ha superato l'impasse del parcheggio in streaming degli ultimi anni, nonché un paio di delusioni al boxoffice: cosa ci aspetta nel prossimo futuro dalla casa di Emeryville, il cui direttore creativo rimane il nostro amato Pete Docter? Tre lungometraggi per il cinema da qui al 2026 e per Disney+ una miniserie originale, insieme a un pizzico di Inside Out...

Elio, Toy Story 5 e Win or Lose dopo Inside Out 2 nel futuro immediato della Pixar

Dal 2020 al 2022 la Pixar aveva visto diversi suoi lungometraggi prendere la strada dell'esclusiva streaming su Disney+. Il ritorno in sala nel 2022 con Lightyear era stato un flop, mentre nel 2023 Elemental si è saputo difendere meglio, andando tuttavia in pari sul filo di lana. Quando nell'ultimo anno sono arrivate voci di licenziamenti, per una riduzione strategica della forza lavoro, in molti hanno pensato che l'astro della casa che aveva rivoluzionato l'animazione fosse ormai inesorabilmente calante. L'esplosione al boxoffice mondiale di Inside Out 2 ha però ricordato al pubblico il calore e l'empatìa di un film pixariano, e allo stesso tempo la Disney ha garantito che lo sfoltimento dell'organico è finalizzato a una rinnovata enfasi sulla produzione cinematografica, con meno esclusive su Disney+. Ciò non toglie che qualcosa di originale sulla piattaforma arriverà davvero, ma non si tratterà di lunghi. Procediamo in ordine cronologico.
Il prossimo lungometraggio cinematografico Pixar sarà Elio, in sala dal giugno 2025: nella storia del film di Adrian Molina, già coregista di Coco, l'undicenne protagonista si ritrova prelevato dagli alieni, che lo ritengono per errore il rappresentante ufficiale del pianeta Terra. Li asseconderà? In origine l'opera doveva arrivare quest'anno, ma il calendario delle uscite è stato rivisto a fine 2023.

Sempre in zona cinema, il 2026 ospiterà due ulteriori film: del primo in arrivo a marzo non si sa nulla, mentre è risaputo che a giugno torneranno i giocattoli simbolo della Pixar con Toy Story 5. Ci sono dubbi su questo quinto capitolo, ma c'è anche alla regia uno dei veterani della squadra di Emeryville, quell'Andrew Stanton che firmò Alla ricerca di Nemo e Wall-E: il beneficio del dubbio è il minimo, se non altro per gratitudine, anche perché Stanton era tra i cosceneggiatori della prima storia in quel lontano, magico 1995.
Sul fronte streaming Disney+, entro la fine di quest'anno arriveranno due miniserie. Una è a soggetto totalmente originale e s'intitola Win or Lose, diretta e ideata da Carrie Hobson & Michael Yates (già story artist nell'azienda): racconterà in otto episodi la vigilia di un'importante partita di softball che coinvolge studenti, famiglie e coach di una scuola media. Ogni puntata avrà un punto di vista diverso sugli avvenimenti, con uno stile grafico pensato ad hoc. Ci sarà spazio anche per chi è affezionato alla giovane Riley degli Inside Out, perché un'altra miniserie approfondirà l'attività onirica di Riley, nel primo film rappresentata come un assurdo centro di produzioni cinematografiche: in quale modo i sogni influenzano la nostra vita da svegli? Leggi anche Toy Story 5, Pete Docter lo difende: "Vi sorprenderà con cose mai viste prima"

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Netflix
Amazon Prime Video
Disney+
NOW
Infinity+
CHILI
TIMVision
Apple Itunes
Google Play
RaiPlay
Rakuten TV
Paramount+
HODTV