News Cinema

Barbie, e se un personaggio fosse sempre stato Allan? La bizzarra teoria

E se un personaggio del Mondo Reale fosse in realtà una bambola proveniente da Barbieland? È questa una delle ultime teorie emerse su Barbie. Ma chi riguarderà?

Barbie, e se un personaggio fosse sempre stato Allan? La bizzarra teoria

E se uno dei personaggi introdotti in Barbie fosse in realtà una bambola sotto mentite spoglie? Nello specifico, se quel personaggio fosse segretamente un altro Allan? Film diretto da Greta Gerwig, ha sbaragliato senza difficoltà la concorrenza tenendo testa ad altri grandi film del 2023 che hanno dominato il botteghino (come Super Mario: Il Film). Acclamato da pubblico e critica, Barbie ha superato 1,3 miliardi di dollari al botteghino e, nell’attesa di scoprire cosa accadrà in casa Mattel per il futuro, una nuova teoria avrebbe scovato una bambola segreta.

Barbie, e se un personaggio del Mondo Reale fosse un Allan?

Nel corso del film, la bambola stereotipo interpretata da Margot Robbie va incontro ad una vera e propria crisi d’identità. Costretta ad intraprendere un viaggio per capire la natura del suo malfunzionamento, la Barbie arriva nel Mondo Reale dove non solo incontra la bambina che ha scatenato tutti quei pensieri nefasti nella sua testa, ma conosce anche chi siede ai vertici Mattel. Ed è così che scopre che a guidare l’azienda sono tutti uomini. Secondo una nuova teoria diffusasi soprattutto grazie a Reddit, si nasconderebbe in bella vista una bambola sotto mentite spoglie umane. Ma chi? Secondo la teoria in questione, si tratterebbe del CEO interpretato da Will Ferrell, un Allan che avrebbe lasciato Barbieland per raggiungere il Mondo Reale ed iniziare così una nuova vita. Alcuni indizi suggeriscono che questa teoria tutto sommato potrebbe reggere.

Prima di tutto, in Barbieland esiste soltanto un Allan – quello interpretato da Michael Cera – e ha dimostrato di avere la propensione alla fuga. In secondo luogo, il CEO Mattel dimostra di conoscere bene Barbieland, forse perché un tempo ha vissuto lì o semplicemente perché guida l’azienda? Un altro indizio raccontato dall’utente Reddit (padre della teoria) riguarda la passione di Allan per scavalcare i muretti. Anche il CEO tenta un’impresa simile in ufficio e dopo, verso la fine del film, anche Allan tenta di scavalcare una staccionata. Se è vero che tutti i Ken e le Barbie condividono alcuni tratti della personalità, ciò potrebbe riguardare anche gli Allan. E se è vero che, come sostenuto dal diretto interessato, tutti gli Allan prima di lui hanno abbandonato Barbieland, allora la teoria potrebbe reggere. E se fosse così? Mattel avrebbe già un nuovo spunto per un possibile sequel.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming