Schede di riferimento
News Cinema

Addio a George Hilton, star del western all'italiana

13

L'annuncio della morte del popolare attore a 85 anni, avvenuta il 28 luglio, è stato dato dalla compagna Gabriela con un lungo messaggio.

Addio a George Hilton, star del western all'italiana

In un luglio che passerà alla storia per uno dei più funesti degli ultimi anni, ci ha lasciato anche George Hilton, popolarissimo interprete della stagione d'oro del western italico e del cinema di genere degli anni Sessanta e Settanta, e non solo. Nato a Montevideo, in Uruguay, col nome di Jorge Hill Acosta y Lara, è morto ieri a Roma, la sua città adottiva, all'età di 85 anni. A darne notizia sulla sua pagina Facebook, con un lungo e tenero messaggio in inglese, italiano e spagnolo, è stata la sua compagna Gabriela. 

Dopo il debutto a teatro in patria e quello cinematografico in Argentina, dove si era trasferito, Hilton arrivò nel 1964 a cercare fortuna sulle rive del vere, in quella che all'epoca era la nostra prolifica industria cinematografica. E la trovò. Dopo essere apparso in L'uomo mascherato contro i pirati e, con Franco e Ciccio, in Due mafiosi contro Goldginger, dove è un serissimo 007, grazie al suo aspetto imponente venne reclutato come protagonista o antagonista in una serie di western dai titoli lunghissimi e bizzarri, come si usava all'epoca, a partire da Le colt cantarono la morte e fu... tempo di massacro di Lucio Fulci. Seguì il parodistico I due figli di Ringo, ancora con Franco e Ciccio, e film come Il tempo degli avvoltoi, Vado... l'ammazzo e torno di Enzo G. Castellari (dove è il bounty killer Django che ha ispirato Tarantino), Professionisti per un massacro e molti altri. Nel 1970 ricoprì un altro ruolo iconico del nostro western, quello di Sartana, in C'è Sartana, vendi la pistola e... comprati la bara!.

È poi apparso nel giallo horror Lo strano vizio della signora Wardh, con Edwige Fenech, e nel ruolo titolare di Alleluja in Testa t'ammazzo, croce... sei morto - Mi chiamano Alleluja di Giuliano Carnimeo. Nel 1972 lo troviamo nell'horror di Sergio Martino Tutti i colori del buio, in Perché quelle strane gocce di sangue sul corpo di Jennifer?, ancora con Edwige Fenech e nel seguito delle avventure di Alleluja. Nel periodo dei poliziotteschi è interprete di Torino violenta e Milano... difendersi o morire.

Tra i tantissimi film in cui è comparso non mancano altri generi come la commedia. Lo ricordiamo  in titoli come Ricchi, ricchissimi... praticamente in mutande di Sergio Martino, Abbronzatissimi 2 - Un anno dopo, Prestazione straordinaria di Sergio Rubini, Fuochi d'artificio di Leonardo Pieraccioni, Cient'anne di Ninì Grassia e Natale in crociera di Neri Parenti

Le nostre più sentite condoglianze alla figlia Giorgia e alla famiglia di George Hilton, eroe di un cinema popolare esportato in tutto il mondo.

.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming