Un nuovo Vicepresidente in Supergirl, aggiunte ai cast degli spin-off di NCIS e altre news in breve

-
Share
Un nuovo Vicepresidente in Supergirl, aggiunte ai cast degli spin-off di NCIS e altre news in breve

Il veterano di Star Trek: The Next Generation Brent Spiner non interpreterà più il braccio destro della Presidente Marsdin nella quarta stagione di Supergirl. In seguito alla decisione dell'attore di rinunciare al ruolo a causa di problemi familiari, i produttori hanno ingaggiato Bruce Boxleitner (Babylon 5) come suo sostituto.

Il Vicepresidente Baker, il personaggio ora interpretato da Boxleitner, è un politico attento e un leader improbabile che vedremo farsi avanti in modo grandioso quando il suo Paese avrà bisogno di lui.

L'introduzione di Baker potrebbe o non potrebbe avere a che fare con quanto anticipato dai produttori esecutivi Robert Rovner e Jessica Queller, secondo i quali un filone importante della quarta stagione - in onda su The CW dal 14 ottobre - si ispirerà alla famosa graphic novel della DC Comics Superman: Red Son, nella quale si racconta cosa sarebbe potuto accadere se il figlio di Krypton fosse precipitato in Russia piuttosto che negli Stati Uniti.

Per quanto riguarda le altre notizie in breve degli ultimi giorni...

• I procedurali di CBS NCIS: Los AngelesNCIS: New Orleans torneranno entrambi con una novità nel cast. Esai Morales (Ozark) ricorrerà nella decima stagione della prima nei panni dell'intelligente, autorevole, raffinato e affidabile vicedirettore Gaines, determinato a proteggere i suoi uomini e consigliarli su come comportarsi quando un procuratore speciale del Dipartimento della Difesa avvia un'indagine sull'ufficio dell'NCIS. La seconda ha ingaggiato invece Reggie Lee (Grimm) per il ruolo ricorrente dell'agente speciale Steven Thompson nella quinta stagione, un avversario di Pride (Scott Bakula) a causa dei loro differenti approcci al carico di lavoro.

Dan Levy (Schitt's Creek) ha firmato con ABC per un ruolo da guest star nella stagione 10 di Modern Family. Apparirà nel terzo episodio nei panni di Jonah, un artista che ritrae Mitch e Cam in modo poco lusinghiero. Quando lo affrontano, i due scoprono che l'uomo è amareggiato per una storia passata e ha agito mosso dal desiderio di vendetta.

• L'altra comedy familiare Life in Pieces ha ingaggiato Joey King, sorella della star Hunter King (interprete di Clementine), per un ruolo in un arco di episodi della quarta stagione. Secondo TVLine interpreterà Morgan, una 17enne incinta che vuole affidare il suo bambino a Matt e Colleen (Thomas Sadoski e Angelique Cabral).

Noah Centineo riprenderà il ruolo di Jesus interpretato in oltre 50 episodi di The Fosters in Good Trouble, lo spin-off incentrato su un nuovo capitolo delle vite di Callie e Mariana (la sorella gemella di Jesus) in onda su Freeform dal prossimo gennaio.

• Il veterano di Dexter David Zayas ha ottenuto un ruolo da guest star nel prossimo crossover tra Chicago Fire, Chicago P.D. e Chicago Med, in onda su NBC il 3 ottobre. Per TVLine interpreterà il membro di un piccolo cartello e un padre devoto che deve decidere quale dei suoi figli proteggere quando entrambi finiscono nel mirino dell'Intelligence. Inoltre, Chicago Fire ha ingaggiato Kristen Gutoskie (Lethal Weapon) per il ruolo ricorrente di Chloe, una giovane donna brillante e piena di vita che mette gli occhi su uno dei vigili del fuoco della Stazione 51 dopo essere stata tratta in salvo da un incendio.

• Da uno zombie drama a un altro: l'attrice di The Walking Dead Katy O'Brian si è unita al cast regolare di Z Nation, della quale si attende la quinta stagione, con il ruolo di Georgia 'George' St. Clair, una leader politica ed eroina del nuovo mondo che prima dell'apocalisse era semplicemente una studentessa universitaria. Lei ha dimostrato il suo valore sul campo, aiutando un gruppo di studenti e insegnanti a sopravvivere.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Lascia un Commento