News Cinema

Werner Herzog, magnifico villain: da Jack Reacher a The Mandalorian

23

È uno dei più grandi registi viventi, un uomo abituato a imprese estreme che non perde mai l'ironia: come dimostra facendo l'attore con ruoli da supercattivo.

Werner Herzog, magnifico villain: da Jack Reacher a The Mandalorian

Werner Herzog è uno dei più importanti registi viventi. Il cineasta delle imprese titaniche ed estreme, quello che esplora i limiti del corpo e della mente dei suoi personaggi e dei suoi collaboratori, che filma gli angoli più remoti e nascosti del globo per elaborarne una metafisica universale.
Werner Herzog è quello che davvero issato una nave su di una collina per Fitzcarraldo, che è venuto alle mani (e alle armi) con l'amico-nemico Klaus Kinski, che ha attraversato l'Europa a piedi e raccontato deserti, vulcani, i poli, le montagne più impervie e le grotte che custodiscono i disegni più antichi della storia dell'umanità.
Ma a dispetto di questo sfacciato titanismo, della leggenda che lui stesso ha alimentato con i suoi comportamenti e i suoi film, Werner Herzog è tutt'altro che un trombone borioso. Chiunque abbia visto qualche suo documentario sa benissimo che Herzog è in fondo una persona semplicissima e dotata di un profondo senso dell'ironia e dell'umorismo. Ed è sicuramente anche per questo (oltre che per guadagnare i soldi necessari a produrre i suoi film) che il regista tedesco fa anche l'attore, in produzioni che spesso non hanno molto a che fare col suo cinema e il suo immaginario.

Herzog il villain: Il Cliente di The Mandalorian

Il ruolo più recente da attore di Werner Herzog è quello del Cliente, l'oscuro personaggio che nella serie tv The Mandalorian, prodotta e trasmessa in streaming da Disney + (piattaforma che da noi in Italia sarà disponibile dal 24 marzo) e basata sull'universo narrativo di Star Wars.
Il Clinete è un misterioso agente senza nome di quello che è rimasto dell'Impero, che si reca dal Mandaloriano scortato da Stormtroopers che gli fanno da guardia del corpo e lo assume affinché scovi una giovane creatura aliena nota solo come "il Bambino", dando così le mosse per l'intera storia della serie.

Leggi anche Werner Herzog tesse le lodi di The Mandalorian

Sadico e minaccioso: Werner Herzog è Zec in Jack Reacher - La prova decisiva

Per quanto l'interpretazione di Herzog in The Mandalorian sia stata giustamente apprezzata dal pubblico e dalla critica, è un altro il ruolo di villain che ha dimostrato lo spessore e il carisma che Werner Herzog è capace di tirare fuori come attore: quello di Zec in Jack Reacher - La prova decisiva.
Diretto nel 2012 da Christopher McQuarrie, Jack Reacher - La prova decisiva è il primo dei due film che vedono Tom Cruise nei panni dell'omonimo personaggio protagonista dei popolarissimi romanzi di Lee Child. Pur non essendo affatto stati dei flop, i film con Cruise non hanno mai davvero raggiunto il successo dei best seller, ed è notizia recente che il personaggio non verrà più raccontato al cinema ma in una serie tv che lo stesso Lee Child supervisionerà per Amazon Prime Video.
Quello che però è riconosciuto universalmente, è che il personaggio del sadico e impassibile Zec (che in russo significa "prigioniero") e l'interpretazione di Herzog sono una - se non la - cosa migliore di quel primo film di Jack Reacher.
Col suo inconfondibile accento tedesco, un volto scolpito nella pietra, inquietante e impassibile, Herzog regala a Zec un magnetismo fenomenale. Lo vediamo in pochissime scene, quasi sempre in penombra, sempre vestito di un lungo cappotto nero, muovendosi pochissimo. Eppure, Zec emana non solo un malsano alone di minaccia e di follia, ma ha una gravitas e una profondità che non solo solo figlie della sceneggiatura.
Così Werner Herzog ha commentato quel ruolo:

Sono stato pagato per essere spaventoso. Come capo ideologo dei cattivi, il mio particolare metodo d'intimidazione è costringere i miei avversari a strapparsi i pollici a morsi. Non sono stato scelto solo perché ho un accento buffo: a quanto pare avevano difficoltà nel trovare un cattivo che sembrasse davvero tale. Alcuni attori di appaiono pericolosi sono quando ti si avvicinano con una pistola, o quando gridano e strillano, ma sembra che l'unica persona che sembra minacciosa ancora prima di parlare cui sono stati in grado di pensare sia stato Herzog. Non è la prima volta che mi succede.

Leggi anche Intervista esclusiva a Werner Herzog sullo Zec di Jack Reacher

Non solo villain: con Harmony Korine e in Incident at Loch Ness

Se poi Jack Reacher - Prova decisiva, o The Mandalorian, hanno acceso la vostra curiosità nei confronti del Werner Herzog attore, il consiglio è di recuperare anche i due film di Harmony Korine in cui ha recitato: Julien Donkey Boy e Mister Lonely.
Ma soprattutto, se vi riesce di trovarlo (e non è difficilissimo: cercate su YouTube), un divertentissimo mockumentary intitolato Incident at Loch Ness, in cui Herzog interpreta sé stesso,impegnato nel progetto di un film sul leggendario Mostro dell'omonimo lago scozzese sconvolto dall'apparizione della bestia.



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming