News Cinema

The Penitent: ecco il trailer italiano ufficiale del film di Luca Barbareschi tratto dall'opera da David Mamet

Presentato alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia, il nuovo film diretto, prodotto e interpretato da Barbareschi arriva nei cinema italiani dal 30 maggio prossimo. Ecco trailer e trama di The Penitent.

The Penitent: ecco il trailer italiano ufficiale del film di Luca Barbareschi tratto dall'opera da David Mamet

Sono diversi anni che, a teatro, Luca Barbareschi sta lavorando sui testi di David Mamet, unanimemente riconosciuto come uno dei massimi drammaturghi viventi (è quello, per capire, della sceneggiatura di Il postino suona sempre due volte e Il verdetto, ma soprattutto dell'opera teatrale "Glengarry Glen Ross", diventata poi il film Americani).
E proprio di Mamet è il testo alla base del nuovo film prodotto, diretto e interpretato dal vulcanico Barbareschi, che si intitola The Penintent e che, dopo essere stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia lo scorso settembre, arriverà nelle sale dal 30 maggio con 01 Distribution.
Questa la trama ufficiale del film:

New York. Uno psichiatra vede deragliare la sua carriera e la sua vita privata dopo essersi rifiutato di testimoniare a favore di un ex paziente violento e instabile che ha causato la morte di diverse persone. L’appartenenza alla comunità LGBT del giovane paziente, il credo ebreo del dottore, la fame di notizie della stampa e il giudizio severo della legge, aggravati da un errore di stampa dell’editor di un giornale, sembrano essere gli elementi che fanno scatenare una reazione a catena esplosiva.
La gogna mediatica e l’accanimento del sistema giudiziario si sommano al dilemma morale nel professionista che si trincera dietro al giuramento di Ippocrate per difendersi dalle interrogazioni, dalle pressioni e dai tradimenti di tutti alla ricerca della verità. Chi è dunque il mostro? Il ragazzo? Il medico? La Stampa? La Giustizia? Chi può dirsi innocente?

Oltre a Barbareschi nel ruolo del protagonista, nel cast di The Penitent, girato tra Roma e New York, ci sono anche Catherine McCormack, Adam James e Adrian Lester.
Così Barbareschi ha parlato della storia scritta da Mamet, da lui stessa adattata per il grande schermo, e dei conflitti e dei temi che affronta:

Ho amato la versione teatrale di questo testo tanto quanto amo la versione cinematografica che segue lo schema del thriller. La sceneggiatura scritta da un genio come David Mamet si ispira a un caso di cronaca, il caso Tarasoff. Protagonista della nostra storia è uno psicanalista a cui è stata distrutta la vita – come peraltro a molti professori universitari, docenti e manager – per l’accanimento di altri due protagonisti, che sono, nel film e nella vita, il sistema giudiziario invadente e la comunicazione pilotata.
Quando la vita privata di un uomo si scontra con il meccanismo di una comunicazione che non è divulgazione elaborativa di notizie, ma che invece è diffamazione, cioè provocazione visiva e intuitiva, decisa a dare giudizi piuttosto che a informare, nasce un conflitto. E se al conflitto partecipa anche un sistema giudiziario che individua una vittima al di fuori delle vittime reali e un colpevole in chi non è il vero colpevole, allora siamo in piena tragedia. Ma perché succede questo? Mamet dice: “Perché la natura umana è crudele”.

Qui di seguito, il trailer italiano ufficiale di The Penitent:

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming