News Cinema

Prima di Priscilla, i migliori film in streaming diretti da Sofia Coppola

L'autrice premio Oscar per Lost in Translation sta per tornare sui nostri schermi con il biopic dedicato a Priscilla Presley. Ecco i film in streaming più importanti della sua carriera.

Prima di Priscilla, i migliori film in streaming diretti da Sofia Coppola

Dal momento che sta per tornare nelle sale italiane col suo ultimo biopic Priscilla - Coppa Volpi a Cailee Spaeny all’ultimo festival di Venezia - vogliamo dedicare gli odierni cinque film in streaming a Sofia Coppola, autrice che negli ultimi 25 anni di cinema americano ha saputo regalarci film dalle atmosfere personali e precise, e almeno in un caso un vero e proprio gioiello di cinema introspettivo. Buona lettura.

Prima di Priscilla:  i migliori film in streaming diretti da Sofia Coppola

  • Il giardino delle vergini suicide
  • Lost in Translation - L’amore tradotto
  • Marie Antoinette
  • Somewhere
  • L’inganno

Il giardino delle vergini suicide (1999)

L’esordio dietro la macchina da presa della Coppola diventa immediatamente oggetto di culto, forse anche oltre i meriti intrinseci dell’opera stessa. L'adattamento del romanzo di Jeffrey Eugenides è infatti un film dalle atmosfere rarefatte e suadenti ma anche dalla storia esile. quasi volatile Il giardino delle vergini suicide si rivela un film di regia, in cui l’autrice dimostra la sua capacità di dirigere al meglio la protagonista Kirsten Dunst e comprimari di lusso come James Woods e Kathleen TurnerDisponibile su Rakuten TV, Apple Itunes, Amazon Prime Video.

Lost in Translation - L’amore tradotto (2003)

Il miglior film di Sofia Coppola è uno studio di caratteri e personalità sommesso e affascinante inserito in un contesto cinematografico originale e perfetto per incorniciare i due protagonisti e la loro alchimia. Un Bill Murray da nomination all’Oscar e una Scarlett Johansson alla sua prima vera grande prova d’attrice sono  protagonisti di una dramma con momenti di ironia a dir poco strepitoso: solletica la mente e conquista l’anima dello spettatore. Lost in Translation conquista le nomination all’Oscar per film, regia e attore protagonista. La statuetta arriva per la miglior sceneggiatura originale, strameritata. Fiore all’occhiello della cinematografia della Coppola, una vetta purtroppo non più raggiunta. Disponibile su Apple Itunes, Amazon Prime Video.

Marie Antoinette (2006)

Il biopic ideale dedicato all’imperatrice di Francia diventa un modo per lasciar esplodere la propria fantasia visiva regalando al pubblico un tripudio di scenografie, trucchi e soprattutto costumi. La grande Milena Canonero trionfa ancora una volta gli Academy Award costruendo una serie di abiti da lasciare senza fiato. Kirsten Dunst torna a lavorare con la Coppola e offre una prova vibrante, ottimo contrappunto poetico per l’impianto estetico deciso dall’autrice. Marie Antoinette è un film con una sua anima precisa, magari civettuola ma presente e palpabile. Favola in costume che ha il sapore della contemporaneità. Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Apple Itunes, Netflix, Amazon Prime Video.

Somewhere (2010)

Leone d'Oro alla Mostra di Venezia molto a sorpresa per un film delicato e convincente, un rapporto padre-figlia tratteggiato con cura e con dovizia di piccoli tratti psicologici. Somewhere vede un ispirato Stephen Dorff e una deliziosa Elle Fanning duettare in punta di piedi formano un duetto protagonista ispirato e corposo, con una chimica sorprendente. Somewhere possiede momenti che arrivano in profondità con altri maggiormente superficiali, ma sa creare l’atmosfera giusta per convincere fino in fondo. Non il miglior film della Coppola ma a conti fatti uno dei suoi più coerenti.  Disponibile su Rakuten TV, Infinity +, Amazon Prime Video, NOW.

L’inganno (2017)

Remake aggiornato e soffocante del film di culto di Don Siegel con protagonista Clint Eastwood - col titolo italiano la notte brava del soldato Jonathan - L’inganno possiede un registro nuovo per la Coppola: le atmosfere sospese servono questa volta per creare un senso di oppressione e pericolo nascosto, e l’esperimento questa volta finisce davvero bene. Film decisamente sottovalutato, tenuto in piedi da una Nicole Kidman luciferina e da un Colin Farrell appassionato. Il finale cambia rispetto al lungometraggio precedente, fornendo un effetto ancora più ambiguo e affascinante. Dopo il film dell’Oscar, forse il suo migliore. Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Apple Itunes, Amazon Prime Video.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming