Neill Blomkamp dirigerà RoboCop Returns

- Google+
112
Neill Blomkamp dirigerà RoboCop Returns

Nonostante il reboot di quattro anni fa diretto da José Padilha non sia stato un enorme successo, il franchise di RoboCop non è "defunto", anzi verrà "resuscitato" da Neill Blomkamp. La MGM lo ha infatti assunto il regista di District 9 e Humandroid per dirigere RoboCop Returns, la cui sceneggiatura al momento è in fase di riscrittura da parte di Justin Rhodes, autore dello script del reboot di Terminator che al momento è in lavorazione per la regia di Tim Miller e la supervisione di James Cameron

Rhodes sta riscrivendo il copione realizzato da Ed Neumeier e Michael Miner, autori del RoboCop originale diretto da Paul Verhoeven e uscito nell'ormai lontano 1987. Un film che a suo tempo e a suo modo cambiò le regole della fantascienza cinematografica. A quel capolavoro seguirono due sequel non all'altezza, anche se vennero scritti tra gli altri dal grande Frank Miller.

Il remake del 2014 vedeva come protagonista Joel Kinnaman, il quale a questo punto dovrebbe tornare a vestire i panni e l'armatura dell'eroe, un poliziotto che in punto di morte viene adoperato per un esperimento rivoluzionario e diventa un robot costruito appositamente per far rispettare la legge. Con ogni mezzo necessario...



Adriano Ercolani
  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Lascia un Commento
Lascia un Commento