News Cinema

Let it Be: l'introvabile film sui Beatles del 1970 arriva in streaming su Disney+ grazie a Peter Jackson

4

Grande annuncio in casa Disney. Let It Be, il film sui Beatles del 1970, arriverà presto in streaming su Disney+. Dopo oltre 50 anni, il titolo tornerà disponibile in una versione restaurata da Peter Jackson. Scopriamo quando sarà possibile vederlo.

Let it Be: l'introvabile film sui Beatles del 1970 arriva in streaming su Disney+ grazie a Peter Jackson

Ottime notizie per i fan dei Beatles. Tutti i misteri di Let it Be verranno presto svelati grazie a Walt Disney Studios. Proprio così: il film diretto da Michael Lindsay-Hogg nel 1970 e dedicato alla realizzazione di uno degli album più famosi al mondo arriverà presto sulla piattaforma streaming Disney+. La data da cerchiare sul calendario è l'8 maggio 2024 ed è la prima volta che il film è disponibile dopo oltre 50 anni.

Le sorprese non sono finite: Let it Be sarà distribuito in una versione restaurata da Peter Jackson. "Sono assolutamente entusiasta che il film di Michael, Let It Be, sia stato restaurato e venga finalmente ripubblicato dopo essere stato introvabile per decenni" ha commentato il regista de Il Signore degli Anelli. I protagonisti, ovviamente, sono John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr, con un’apparizione speciale di Billy Preston. I Beatles sono anche produttori esecutivi.

Il film vede nuovamente la luce nel contesto delle rivelazioni fatte in The Beatles: Get Back. La docuserie, firmata da Jackson e uscita su Disney+ nel 2021, mostrava un lato inedito dei quattro ragazzi di Liverpool e, al tempo stesso, ha catturato un momento cruciale della storia della musica. Let it Be alza l'asticella e porta gli spettatori direttamente in studio e sul tetto della Apple Corps di Londra nel gennaio 1969. Lì i Beatles, insieme a Preston, hanno scritto e registrato l'album vincitore del Grammy Award e del Premio Oscar, esibendosi per l'ultima volta in gruppo dal vivo.

Nella sinossi del film si legge che Let it be "una volta veniva visto attraverso una lente più oscura". Il film infatti uscì nei cinema nell'aprile 1970, circa un mese dopo lo scioglimento ufficiale dei Beatles. Stando a quanto riportato da Billboard, era stato distribuito in formato video nel 1980, ma non aveva ottenuto la licenza per il rilascio su DVD, Blu-ray o streaming.

"La gente andò a vedere 'Let It Be' con la tristezza nel cuore - ha raccontato Michael Lindsay-Hogg - pensando: 'Non vedrò mai più i Beatles insieme. Non avrò mai più quella gioia', e questo ha oscurato molto la percezione del film". I Walt Disney Studios hanno reso noto in un comunicato stampa che Let it Be contiene filmati esclusivi, non presenti in Get Back, delle sessioni di registrazione dei Beatles.

Con il permesso di Lindsay-Hogg, si accennava, il film è stato meticolosamente restaurato dal team di Peter Jackson alla Park Road Post Production dal suo negativo originale da 16 mm. Il suo suono è stato rimasterizzato utilizzando la stessa tecnologia di demix MAL applicata anche a Get Back.

"Sono stato così fortunato ad avere accesso agli outtakes di Michael per Get Back - ha aggiunto Peter Jackson - e ho sempre pensato che 'Let It Be' fosse necessario per completare la storia di Get Back. In tre parti, abbiamo mostrato a Michael e ai Beatles le riprese di un nuovo film rivoluzionario. Ora penso a tutto come a una storia epica, finalmente completata dopo cinque decenni".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming