News Cinema

L'Isola del Cinema 2022: Al via oggi un viaggio intorno al mondo con Isola Mondo

15

L'Isola Tiberina è da oggi anche una finestra sul mondo. Torna, infatti, Isola Mondo, la sezione realizzata che accoglie e presenta il meglio della cinematografia internazionale. Si parte con Cuba, proseguendo con il Giappone, il Brasile e la Gran Bretagna, in attesa di altre conferme.

L'Isola del Cinema 2022: Al via oggi un viaggio intorno al mondo con Isola Mondo

Torna sull’Isola Tiberina nel corso della 28° edizione di Isola del Cinema 2022, la tanto amata ISOLA MONDO, la sezione realizzata e promossa in collaborazione con Ambasciate e Istituti di Cultura che dal 1995 accoglie e presenta il meglio della cinematografia internazionale. Una finestra sul mondo che si consolida e si rinnova ogni anno sin dal 1995, data di nascita del Festival Cinematografico e Culturale Isola del Cinema ideato da Giorgio Ginori. Sino ad oggi sono stati oltre 100 i paesi del mondo che hanno scelto l’Isola come palcoscenico ideale per anteprime, film e documentari inediti.

Per questa edizione diretta da Joana de Freitas Ginori, sono stati confermati gli storici appuntamenti con il Giappone, ma anche avviate proficue relazioni con il Brasile, l’Inghilterra e Cuba che dà il via il 24 giugno alle ore 22:00 presso il Cinelab con la proiezione di La Machetera, scritto e diretto da Yanet Pavón Bernal, studente alla Faculty of Audiovisual Media (FAMCA) di Barcellona. Alla serata, ad ingresso gratuito per tutti, parteciperanno la produttrice e attrice Esnedy Milan Herrera, la sceneggiatrice Valentina Orrù, il direttore della fotografia Giuliano Gastaldi, il sound designer Andrea Gramigna, Marco Lo Russo che ha curato la colonna sonora e il montatore Marcello Spoletini.

Martedì 28 giugno il Giappone sarà protagonista di una serata interamente dedicata alla regione dello Shikoku, la più piccola delle quattro isole principali. L'appuntamento con il Paese del Sol Levante, giunto alla sua dodicesima edizione nella sezione ISOLA MONDO è stato possibile grazie alla pluriennale collaborazione con l’Ambasciata del Giappone in Italia, l’Istituto Giapponese di Cultura in Roma e l’Ente Nazionale del Turismo Giapponese (JNTO). Direttamente da Tokushima (Shikoku) approderà sull’Isola Tiberina la danza tradizionale “Awa Odori” con l’esibizione del gruppo “TAKARABUNE”, cui seguirà la proiezione del film d’animazione Belle (Ryū to sobakasu no hime, 2021), ultimo lungometraggio del regista Hosoda Mamoru, ambientato nella regione, nella città di Kōchi. E ancora, informazioni turistiche e workshop di “awa odori” per un vero e proprio viaggio in Giappone nel cuore di Roma. Ad aprire la serata, dalle 19.00 alle 21.00, uno spazio a ingresso libero nel quale sarà possibile cimentarsi nella calligrafia, indossare lo yukata, tradizionale kimono estivo, fare incetta di materiale turistico sullo Shikoku e le altre affascinanti destinazioni del Sol Levante presso il desk dell’Ente Nazionale del Turismo Giapponese e, soprattutto, lanciarsi nella danza “Awa Odori”, con due sessioni di workshop a cura del gruppo TAKARABUNE. Dalle ore 21.00 l’evento prosegue nell’Arena Lexus (biglietto 6 €) con lo spettacolo di musica e danza dei TAKARABUNE, approdati nella capitale da Tokushima, Shikoku, e la proiezione del film d’animazione “Belle”.

E ancora Isola Mondo porterà il 4 e 5 luglio sulle sponde del Tevere il Brasile con due giornate dedicate al regista pernambucano Camilo Cavalcante che arriverà da Lisbona grazie al Festival Agenda Brasil e all’Ambasciata del Brasile a Roma, prodotto dall’Associazione Vagaluna. Il regista presenterà due lungometraggi premiati in tutto il mondo. ‘Sono molto felice di questo di gemellaggio con Isola del Cinema’, dichiara Regina Nadaes Marques, direttrice di Vagaluna e del Festival Agenda Brasil. ‘È un’occasione preziosa di far conoscere al pubblico romano un artista di grande talento visivo, capace di trovare e ricreare immagini piene di suggestione, oltre a declinare una poetica profondamente personale.’ Il 4 luglio il pubblico del festival potrà incontrare il regista e vedere in anteprima italiana ‘King Kong en Asunción’, del 2020, road movie su un vecchio sicario che attraversa le saline e le montagne del Sudamerica per arrivare in Paraguay e conoscere la sua unica figlia. Grande vincitore al Festival de Gramado 2020 e al Los Angeles Brazilian Film Festival 2020. Il 5 luglio invece si proietterà ‘História da eternidade’, del 2014, che racconta le storie di amore e desiderio di tre donne di età differente in un villaggio di 40 abitanti nel paesaggio desertico del nordest brasiliano. Le proiezioni si terranno alle ore 22:00 nella sala Cinelab dell’Isola del Cinema, con ingresso gratuito su prenotazione. Prima della proiezione del 5 luglio, l’Ambasciata del Brasile invita ad un incontro con Camilo Cavalcante presso l’Instituto Guimarães Rosa a Roma, Piazza Navona 18. Il regista presenterà il cortometraggio e il libro História da eternidade, che contiene la versione originale della sceneggiatura che ha dato inizio all’ordito dell’omonimo film, con le descrizioni di alcune scene, testimonianze e foto inedite del making of di uno dei più premiati film del cinema brasiliano. L’incontro si terrà in lingua portoghese e l’ingresso è gratuito.

L’avventura intorno al mondo continua con il Regno Unito che porterà sull’Isola un omaggio a Clare Peploe in collaborazione con Red Shoes il 21 luglio. La serata dedicata alla sceneggiatrice e regista inglese scomparsa un anno fa, anche compagna di una vita di Bernardo Bertolucci, comprenderà un breve panel-ricordo insieme alla regista Antonietta De Lillo e alla scrittrice e giornalista Valentina Agostinis seguito dal documentario Blow Up di Blow Up (Italia, 2016, 52') della stessa Agostinis che contiene una delle ultime interviste a Peploe e The Triumph of Love (Il trionfo dell’amore, Italia/UK, 2001,112') ) realizzato dalla cineasta britannica nel 2001 per la cui proiezione si ringrazia Medusa. Red Shoes, Associazione per la diffusione della cultura e la storia del cinema britannico in Italia, sarà protagonista e promotrice dell'incontro, anche per parlare dei rapporti tra cultura italiana e britannica. La serata sarà al Cinelab ad accesso libero su prenotazione.

Altri paesi - racconta la Direttrice Artistica Joana de Freitas Ginori - sono in via di definizione e nel corso dell’estate ci saranno altre sorprese sull'Isola Tiberina”.

L’Isola del Cinema è prodotta dall’Associazione Amici di Trastevere con il patrocinio del MIC - Ministero della Cultura, del MAECI - Ministero Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, della Regione Lazio, di Roma Capitale e Commissione Nazionale italiana per l’UNESCO.
Per maggiori informazioni sul programma della rassegna, vi rimandiamo al sito ufficiale: isoladelcinema.com

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming