News Cinema

I migliori film interpretati da Glenn Close

L'attrice candidate otto volte all'Oscar compie oggi 77 anni. Ecco i film in streaming che, soprattutto negli anni '80, l'hanno resa un'icona del cinema americano.

I migliori film interpretati da Glenn Close

Compie oggi 77 anni la grande Glenn Close, colei che negli anni ‘80 ha potuto rivaleggiare con Meryl Streep per il titolo simbolico di migliore attrice americana. In quel decennio infatti la Close ha conquistato ben cinque delle sue otto candidature agli Oscar, senza che nessuna si sia poi clamorosamente trasformata in vittoria. Un record “negativo” - ma come posso essere negative otto nomination all’Oscar?!?! - che l’attrice detiene con l’altra leggenda Peter O’Toole. Comunque sia, ecco i film in streaming con cui vogliamo celebrare un ‘interprete eccezionale, capace di essere elegante e sanguigna in un mix sempre personale ed efficace. Buona lettura.

Cinque film in streaming interpretati da Glenn Close

  • Il migliore
  • Attrazione fatale
  • Le relazioni pericolose
  • Albert Nobbs
  • The Wife - Vivere nell’ombra

Il migliore (1983)

Dopo la prima nomination ottenuta accanto a Robin Williams grazie a Il mondo secondo Garp, arriva la seconda per merito di uno dei migliori film sul baseball mai realizzati. Barry Levinson dirige Robert Redford in una parabola di ascesa, crollo e redenzione all-american, scritta e diretta con senso dello spettacolo ed epica della narrazione. Il migliore ottiene l’applauso della critica e del pubblico meritatamente, in quanto si tratta di un lungometraggio perfettamente studiato per andare incontro ai sentimenti e alle esigenze emotive del pubblico. Con un finale ammaliante, merito anche di un Close in versione angelica davvero efficace. Disponibile su Google Play, Apple Itunes, Amazon Prime Video.

Attrazione fatale (1987)

Il ruolo che ha decretato lo status di icona per la Close, un personaggio straziante e insieme terrificante che rappresenta un modo di vedere il rapporto uomo/donna in un’epoca molto complessa, se non fin troppo ambigua a riguardo. Michael Douglas come co-protagonista di Attrazione fatale si fa perfetto contraltare alla scatenata antieroina. Adrian Lyne dirige questo thriller con una precisione psicologica che si fonde magnificamente con la raffinatezza patinata della messa in scena. Il risultato è un successo di pubblico e critica per un film-scandalo, che scoperchia molte pentole riguardo l’ipocrisia maschile e sociale (patriarcale). Sei nomination all’Oscar tra cui film, regia, attrice protagonista e non (Anne Archer). Doloroso e necessario. Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Apple Itunes, Amazon Prime Video, Paramount+.

Le relazioni pericolose (1988)

La miglior prova della carriera della Close, e in assoluto una delle performance maggiormente potenti ed eleganti della storia del cinema. Oscar letteralmente derubato all’attrice, che insieme a John Malkovich e Michelle Pfeiffer eleva lo statuto de Le relazioni pericolose a capolavoro. Diretto da uno Stephen Frears magniloquente, scritto da un Christopher Hampton burrascoso, il film si dipana come un gioco al massacro fisico e psicologico messo in scena che meglio non si sarebbe potuto. Difficile pensare a un film in costume nel senso classico che si trasforma in un horror della mente e dell’animo umano. Ebbene, questo gruppo di artisti straordinari è riuscito in pieno nell’intento. Impareggiabile. Disponibile su Google Play, Apple Itunes, NOW.

Albert Nobbs (2011)

Fortemente voluto dalla Close, questo adattamento di un’opera teatrale di culto la vede magnifica protagonista nel ruolo di una donna che si finge maggiordomo per sopravvivere all'interno di una società fatta di regole castranti e vessatorie. Albert Nobbs vede nel cast anche una bravissima Janet McTeer e il sempre efficace e affidabile Brendan Gleeson. Film in costume che si inserisce nel filone con coerenza ma possiede anche momenti di ferocia personale, oltre che di dolcezza intima. Altra nomination all’Oscar per la Close, altra piccola delusione. Ma lei rimane come sempre bravissima. Disponibile su CHILI, Google Play, Apple Itunes.

The Wife - Vivere nell’ombra (2017)

Accanto a un Jonathan Pryce in chiaroscuro la Close offre una prova irruenta, dolorosa e tesissima, in un ruolo assolutamente non facile da delineare senza andare inutilmente sopra le righe. Dramma psicologico che diventa gioco al massacro umano, The Wife - Vivere nell’ombra diventa l'ennesimo fiore all’occhiello di una carriera che negli ultimi anni ha regalato nuove e grandi soddisfazioni alla Close. Con un finale che stringe il cuore e scuote la coscienza, un film raffinato e profondo che merita molto probabilmente più di una visione per essere del tutto introiettato. ma ne vale assolutamente la pena. A tratti soffocante. Disponibile su CHILI, Google Play, Apple Itunes, Rai Play, NOW.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming