News Cinema

Come ti ammazzo il bodyguard: oltre a Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson, una bollente Salma Hayek

4

E non a caso l'imminente sequel di questa divertente commedia d'azione del 2017 vede l'attrice messicana al centro di tutta la vicenda.

Come ti ammazzo il bodyguard: oltre a Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson, una bollente Salma Hayek

Guardie del corpo: tra romanticismo, comicità e azione

La guardia del corpo più famosa del cinema è certamente quella di Kevin Costner, impegnato a difendere e amare Whitney Houston nel film del 1992 che, appunto, s'intitolava proprio Guardia del corpo.
Poi ci sono stati Christian De Sica, Massimo Boldi e Biagio Izzo, che nel Body Guards del 2000 cavalcavano l'onda lunga di quel successo anni Novanta in una delle tante farse dirette da Neri Parenti, dove al posto della cantante americana, come persone da proteggere, c'erano stelline come Anna Falchi, Victoria Silvstedt, Megan Gale e perfino la supermodella Cindy Crawford.
Più di recente c'è stato Gerard Butler a fare a modo suo - un modo molto action - da guardia del corpo al Presidente degli Stati Uniti nella serie di Attacco al potere, e ancora dopo, appena due anni fa, ecco che a fare la parte del bodyguard è arrivato il lanciatissimo Ryan Reynolds. L'attore americano, in Come ti ammazzo il bodyguard, è un agente specializzato nella protezione di ricconi, politici e importanti figure della scena mondiale che, dopo un momento di appannamento professionale, viene assunto per proteggere quello che per anni è stato il suo più acerrimo rivale: il killer dal bizzarro senso dell'umorismo interpretato da Samuel L. Jackson, diventato testimone chiave in un processo contro un criminale di guerra colpevole di spietati genocidi.

Salma Hayek esplosiva

Diretto da Patrick Hughes, uno che aveva all'attivo già un ottimo western intitolato Red Hill e il terzo film della serie action di I Mercenari, Come ti ammazzo il bodyguard trova i suoi punti di forza nella commistione tra azione e umorismo (grazie al copione di Tom O'Connor) e nel cast.
Oltre ai due protagonisti, in forma e ben affiatati, il film conta la partecipazione di Gary Oldman (una garanzia sempre e comunque) nei panni del criminale di guerra sotto processo, e di Richard E. Grant in quelli di un ricco tossicomane affidato alle cure di Reynolds.
Questo però è un film in cui le motivazioni dei due protagonisti sono da ritrovarsi - a ben vedere, e proprio come nel film con Costner - nell'amore: nel caso di Reynolds, quello per la ex Élodie Yung, che qui è una sorta di damsel in distress; in quello di Jackson, per la moglie Sonia, interpretata da una Salma Hayek così esplosiva - non solo fisicamente - da essere una cose più divertenti del film. 
La Sonia interpretata da Salma Hayek - come avevo scritto nella recensione di Come ti ammazzo il bodyguard - è puro jalapeño concentrato, tra linguaggio da camionista, carattere infernale, erotismo esplosivo e la capacità di menare le mani di un combattente d'incontri di lotta clandestini e senza regole.

Come ti ammazzo il bodyguard: in arrivo un sequel

Non sorprende, allora, che di Come ti ammazzo il bodyguard (anche enorme successo commerciale, con 180 milioni di dollari d'incasso a fronte di un budget di soli 30) è stato messo in cantiere un sequel che sarà tutto costruito attorno al personaggio interpretato dall'attrice messicana. Fin dal titolo. Perché se il film del 2017 in originale faceva The Hitman's Bodyguard, quello del sequel sarà The Hitman's Wife's Bodyguard, ovvero: La guardia del corpo della moglie del killer.
Squadra che vince non si cambia, e quindi oltre ai tre protagonisti nel film ritroveremo Hughes alla regia, O'Connor alla sceneggiatura e anche Grant nel cast, che si arricchirà comunque della presenza di Frank Grillo, Morgan Freeman, Antonio Banderas e Tom Hopper.
Le riprese di questo sequel si sono tenute in varie location europee, compresa la nostra Costiera Amalfitana, a partire dallo scorso mese di marzo, e il debutto il sala del film è previsto per il prossimo anno.
La storia girerà attorno alla Sonia di Salma Hayek, e a nuovi pericoli che la minacceranno, con Reynolds e Jackson a fare di nuovo squadra per salvarla e proteggerla. Anche se, sospettiamo, la signora saprà difendersi benissimo da sola, e non è detto che alla fine non sarà proprio lei, quella che dovrà salvare qualcuno.



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming