News Cinema

Animali Fantastici 2 - I Crimini di Grindelwald, Jude Law: "Silente non ha dato il suo cuore a molte persone"

14

Jude Law e Johnny Depp parlano del loro impegno come Silente e Grindelwald in Animali Fantastici e dove trovarli 2: I crimini di Grindelwald.

Animali Fantastici 2 - I Crimini di Grindelwald, Jude Law: "Silente non ha dato il suo cuore a molte persone"

Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald è il secondo capitolo della pentalogia di J. K. Rowling dedicata al mondo pre-Harry Potter, con protagonisti Eddie Redmayne nei panni di Newt Scamander e, in questo secondo film, due ruoli di rilievo: un giovane Silente interpretato da Jude Law e il temibile mago Grindelwald portato sullo schermo da Johnny Depp. I due attori parlarono del loro impegno sul film e dei loro personaggi, profondamente legati, in varie interviste: riprendiamo stralci e riordiniamo dichiarazioni da New York Times (via Independent), Entertainment Weekly (via fansite Mugglenet) e Variety.

Animali Fantastici 2: I crimini di Grindelwald, Jude Law sul giovane Albus Silente

Albus Silente, interpretato da Richard Harris e Michael Gambon nella serie di Harry Potter, è un personaggio amatissimo dai fan. Law ne era perfettamente consapevole quando si è proposto...

Sapevo che cercavano di riportare sullo schermo questo personaggio, mi sono fatto avanti e, giustamente, hanno preso la cosa molto sul serio. Volevano essere sicuri di avere la persona giusta, mi sono presentato e di mia volontà ho fatto qualcosa davanti alla cinepresa, in modo tale che mi dessero una bella occhiata. Io volevo fare il provino, così come lo volevano che lo facessi, perché la domanda era: "Sono in grado di prendere questo personaggio amato da milioni di persone?" [...]
J. K. Rowling mi ha raccontato l'infanzia di Silente, come le emozioni abbiano segnato quel giovane. Uno dei rapporti fondamentali di cui abbiamo parlato era quello, ovviamente, con Gellert Grindelwald, formativo perché intenso, intimo, passionale. Era la prima volta che Silente incontrava un suo vero pari e, per una ragione che non posso diivulgare, si sono separati in malo modo. Sono andati in direzioni opposte, c'è tra loro una ferita ancora aperta dopo 25 anni.

Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald, Johnny Depp e il crudele Grindelwald

L'apparizione di Johnny Depp al termine del primo Animali Fantastici era stata una sorpresa, non accreditata, perché Grindelwald per tutta la durata del film aveva le mentite spoglie di Colin Farrell. Al momento di proseguire col secondo lungometraggio, Depp ha rischiato di perdere il ruolo, per le vicende di presunte violenze domestiche mosse a lui da Amber Heard (accuse poi in tempi recenti del tutto smontate da una registrazione!). La star copre qui questi dolorosi argomenti e la natura del suo Gellert.

Per me c'è qualcosa di quasi infantile in lui. Il suo sogno è che il mondo dei maghi alzi la testa e domini tutto. E' un elemento fascista, non c'è niente di più pericoloso di un sognatore con un'idea precisa, molto forte e molto pericoloso, in grado di farla avverare. Ma nessun personaggio si alza la mattina e dice: "Ora farò le cose più orribili, sarò cattivo come il Diavolo". Io credo sul serio che Grindelwald in un suo modo strambo sia un personaggio gradevole. [...]
Voglio essere onesto, mi sento in imbarazzo per J. K., che ha dovuto sostenere tutte le proteste della gente. M'imbarazza che le abbia dovute affrontare. Ma la verità è che la cosa è sul serio controversa. Rimane il fatto che sono stato falsamente accusato [...] J. K. ha visto le prove e quindi sa che sono stato accusato ingiustamente, ecco perché mi ha sostenuto pubblicamente. Non prende le cose alla leggera. Non mi sosterrebbe se non sapesse la verità, ecco.

Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald: quindi Albus Silente è omosessuale?

Uno degli argomenti che più ha tenuto banco nel fandom potteriano, anche prima della partenza di Animali Fantastici, è stata l'omosessualità di Albus Silente, in pratica confermata in questo lungometraggio. Cosa ne pensano Law e Depp?

LAW: Questo non è un film sull'omosessualità, la sessualità di Silente non lo definisce. Ma quella relazione è di certo un elemento fondante di quello che è e della sua vita. Penso inoltre che sia uno che non ha dato cuore e anima a molte persone. L'elaborazione della loro rottura l'ha lasciato confuso, ha congelato il suo cuore e nessuno l'ha mai sciolto da allora.
DEPP: Secondo me è rimasto qualcosa dei tempi andati. Erano molto legati, no? Quando hai amato qualcuno, hai tenuto a qualcuno, e poi con quella persona ti trovi nell'arena - come succede a Silente e Grindelwald - è molto pericoloso, la cosa diventa personale.


  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming