News Cinema

Vin Diesel supera i 100 milioni di fan e Facebook lo premia

279

L'attore in diretta sul social network ha parlato a lungo con i fan.

Vin Diesel supera i 100 milioni di fan e Facebook lo premia

Durante una diretta Facebook da un luogo imprecisato (probabilmente la terrazza della sua villa con vista sulle colline californiane), Vin Diesel ha condiviso con i fan il contenuto di un pacco speditogli da Mark Zuckerberg. Si tratta di un una statuetta argentata con la riconoscibile F del logo del social network, un riconoscimento all'attore che ha recentemente superato i 100 milioni di "mi piace" sulla sua pagina. "Per essere un ragazzino che crescendo non ha mai avuto premi, non immaginate quanto io apprezzi questo" ha detto divagando tra un argomento l'altro, con un suono di campane in sottofondo come se stessero pascolando mucche o un campanaccio fosse continuamente mosso dal vento. La statuetta riporta questa incisione su due righe: "Vin Diesel | 100,000,000 Fans on Facebook - Facebook to Vin Book, congratulations!"

Mark Sinclair Vincent (il suo vero nome) si è lanciato in una chiacchiera dal sapore confidenziale con i suoi fan, all'inizio citandoli per nome mentre commentavano (poi i commenti sono diventati 181mila) e ringraziandoli tutti perché se è stato così fortunato nella vita il merito è di chi l'ha sempre supportato e seguito con lealtà, "una parola non così comune a Hollywood". I fan, appunto, una "multiculturale e creativa comunità" come la definisce Vin Diesel sorridente e genuinamente emozionato.

"Sempre in primissimo piano, l'attore ha parlato di quanto avesse desiderato lavorare con Ang Lee e dell'onore che il regista gli ha fatto regalandogli un personaggio "a metà tra Rambo e Buddha" nel film in uscita a novembre Billy Lynn's Long Halftime Walk. Poi ha ricordato quanto i fan lo volessero in un film Marvel e alla fine è arrivato Groot in Guardians of the Galaxy di cui uscirà il sequel l'anno prossimo, senza contare che "I Guardiani della Galassia saranno anche in Avengers: Infinity War". E ancora, un sequel di xXx era stato richiesto a gran voce ancor prima che ci fosse lontanamente un progetto al riguardo, finché la Paramount si è decisa e lo ha fatto fissando l'uscita per gennaio 2017.

E naturalmente Vin arriva a Fast and Furious. "Senza di voi non avrei avuto la forza di fare il numero 8, di continuare la saga", dopo l'incidente che ha tolto la vita a Paul Walker mentre erano in corso le riprese del numero 7. Diesel rende merito a quella milionata di persone che lo sta guardando in diretta, che quintuplicherà successivamente, spiegando che è grazie a loro se nel quinto film lui è riuscito a convincere la Universal a riportare in vita il personaggio di Michelle Rodriguez. È grazie a loro se Dwayne Johnson è entrato nella saga interpretando il personaggio di Hobbs che era inizialmente stato scritto per Tommy Lee Jones. È grazie a loro e alle richieste su Facebook se Jason Statham è il nuovo villain di Fast and Furious 8, così come lo era nel capitolo precedente.

"Tutto quello che faccio è motivato da amore. Fatevi guidare dall'amore e lasciatevi la negatività alle spalle". Con queste parole Vin Diesel chiude la diretta, mantenendo saldo il suo status da ispiratore oltre che da attore.



  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming