Guardiani della Galassia Vol. 2

Titolo originale: Guardians of the Galaxy Vol. 2

share
Guardiani della Galassia Vol. 2 è attualmente in programmazione Trova Cinema
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

4.4 di 5 su 111 voti

Guardiani della Galassia 2 è il sequel dell'originale e scanzonato cinecomic diretto da James Gunn. Già dal titolo, che ammicca all'Awesome Mixtape #2, si capisce che è tempo di capovolgere la musicassetta vintage e scoprire il lato nascosto dei protagonisti del film che ha dato inizio al franchise. Il gruppo di eroi atipici e alieni singolari, più che Guardiani della galassia, svogliate sentinelle dello spazio, si tuffa in una nuova avventura per scoprire l'identità del padre di Peter Quill/Star-Lord (Chris Pratt), lo spavaldo ladro spaziale incastrato suo malgrado nel ruolo di leader della sgangherata banda. Al fianco dell'impudente Star-Lord, a ranghi sciolti, tornano la bella e letale Gamora (Zoe Saldana), lo spietato Drax (Dave Bautista), l'irascibile Rocket (voce originale di Bradley Cooper) e ridotto a dimensioni bonsai l'indisciplinato, scattante Baby Groot (con la voce originale di Vin Diesel). La storia segue l'evoluzione individuale di ciascun componente e il faticoso processo di consolidamento come gruppo e nucleo familiare, cui si vanno aggiungendo nuovi personaggi, nemici redenti e parenti scomodi saltati fuori dai più remoti anfratti dell'universo. Tra gli interpreti del film troviamo anche Michael Rooker nel ruolo di Yondu, Karen Gillan in quello di Nebula, mentre Sean Gunn torna a interpretare Kraglin. Il cast include inoltre Pom Klementieff, Elizabeth Debicki, Chris Sullivan e Kurt Russell nei panni di Ego, il padre di Peter Quill.



CRITICA DI GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL. 2:

James Gunn (uno che, per sua e nostra fortuna, ha il pregio non comune di non prendersi troppo sul serio) ha rilanciato da bravo filibustiere di Hollywood, facendo di Guardiani della Galassia Vol.2 un film non solo più lungo, ma anche più divertente, più compatto e più interessante di quanto già non fosse il primo. Una storia di padri e figli, di amicizia e di famiglia, che dice cose sensate in maniera non banale e che capace di farti scoppiare a ridere a più riprese, di attanagliarti con le scene d'azione, e di commuoverti con un finale dove anche i duri più duri e le carogne più carogne dimostrano di avere un cuore, magari d'oro. Che Gunn e i suoi Guardiani continuino a essere le pecore nere e anarchiche del Marvelverse, e a essere - con buona pace dei nuovi episodi e degli spin-off - il miglior Star Wars possibile oggi. (Federico Gironi)
Leggi la recensione completa dei Guardiani della Galassia Vol.2.

CURIOSITÀ SU GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL. 2:

Anche se Groot comunica solo con la frase "Io sono Groot", il regista James Gunn ha creato una versione speciale della sceneggiatura per Vin Diesel (che presta la voce al personaggio), in cui è contenuta la traduzione delle sue battute
Per il ruolo del padre di Star-Lord, il personaggio interrpetato da Chris Pratt, andato a Kurt Russell, sono stati presi in considerazione Gary Oldman, Viggo Mortensen, Christoph Waltz, Christopher Plummer, Max von Sydow e Liam Neeson
I diritti del personaggio di Ego sono stati concessi ai Marvel Studios dalla 20th Century Fox in cambio dell'utilizzo di Testata Mutante Negasonica, apparsa in Deadpool
Il teaser trailer del film Guardiani della Galassia 2 ha ottenuto 81 milioni di visualizzazioni nelle prime ventiquattr'ore, confermandosi il trailer più visto di sempre nella storia dei film Marvel.

Lascia un Commento
Il trailer ufficiale italiano - HD
19153
Lascia un Commento