News Cinema

"Troppa quantità e poca qualità" - La Marvel cambia approccio: quale sarà il futuro del MCU?

A causa delle numerose critiche ricevute per i prodotti della Fase 4, i Marvel Studios hanno deciso di cambiare approccio per le prossime Fasi.

"Troppa quantità e poca qualità" - La Marvel cambia approccio: quale sarà il futuro del MCU?

I Marvel Studios, dopo la conclusione dell'epica Fase 3 con Avengers: Endgame e Spider-Man: Far From Home, sembrano aver perso la rotta. Alla ricerca di nuovi supereroi che possano rimpiazzare le numerose dipartite - da Robert Downey Jr. a Chris Evans, passando per Scarlett Johansson - e in balia di un mercato diviso fra il cinema e lo streaming, gli Studios hanno infatti rilasciato tantissimi nuovi prodotti, nel tentativo di testare i gusti del pubblico e capire su cosa puntare. Fra il 2021 - anno in cui ha avuto inizio la Fase 4 con WandaVision - e il 2022 sono stati infatti realizzati poco meno di una ventina di progetti fra film, serie e speciali televisivi. Un numero elevatissimo, che è valso ai Marvel Studios tantissime critiche, spesso volte a mettere in evidenza la scarsa incisività e l'inutilità delle maggior parte delle opere o dei personaggi  coinvolti. 

 I Marvel Studios cambiano approccio per riportare al centro la qualità

Secondo un report di The Cosmic Circus, la Disney ha quindi deciso di correre ai ripari, ripensando l'approccio per le Fasi 5 e 6. Una decisione presa al netto dei feedback negativi ma anche in seguito al ritorno di Bob Iger come CEO degli Studios. Il successo al botteghino non è infatti mai mancato e titoli come Spider-Man: No Way Home, Doctor Strange nel Multiverso della Follia e Black Panther: Wakanda Forever sono stati accolti in maniera positiva anche dalla critica. Altri progetti - Black Widow, Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli, Thor: Love and Thunder, She-Hulk - sono stati invece visti come meri riempitivi di una fase stantia e poco coinvolgente, che fatica a trovare i propri personaggi e le proprie storie di riferimento. "Troppa quantità e poca qualità" sono state infatti le parole utilizzate dalla stessa Disney, la quale ha deciso "come misura preventiva per assicurare il controllo della qualità, di rivedere i futuri rilasci della Fase 5 e dei prodotti già in produzione". Le fonti, dunque, rivelano che Kevin Feige e soci stanno rivedendo radicalmente il modo di lavorare, che ha portato - durante la Fase 4 - solamente problemi ed intoppi. Meno progetti, meno storie ma una maggiore qualità e coerenza: queste sono le caratteristiche della nuova Marvel.

Quale sarà il futuro del MCU?

Come questo nuovo approccio cambierà l'assetto del MCU e in che modo si concretizzerà non è ancora chiaro. Ciò che è certo, però, è che le Fasi 5 e 6 si muoveranno nella direzione univoca di creare storie che siano esclusivamente funzionali al progetto finale, ovvero giungere ad una conclusione della Saga del Multiverso attraverso il complesso mosaico di Avengers: The Kang Dinasty e di Avengers: Secret Wars. A tal proposito, i Marvel Studios hanno deciso di concentrare gli sforzi, realizzando, ad esempio, un maggior numero di "Speciali televisivi" - i " Marvel Studios Special Presentations " - formula che ha riscontrato un enorme successo con Licantropus e Guardiani della Galassia Holiday Special. Molti progetti potrebbero dunque essere rivisti e molte serie - soprattutto quelle che introducono nuovi personaggi - trasformate in mediometraggi o film per il grande schermo - come accaduto ad Armor Wars -, evitando così di creare tantissimi show poco incisivi. Un discorso, dunque, che riguarda soprattutto il piccolo schermo. Per il 2023 sono infatti attese numerose serie tv, mentre per il 2024 sono in cantiere solamente due show, Agatha: Coven of Chaos e Daredevil: Born Again. Che l'apertura della Marvel alla serialità sia dunque già terminata? Per il momento pare che l'unico modo per "salvare la baracca" sia tornare ai vecchi metodi - con qualche eccezione, come appunto gli Speciali. 

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Master in Critica Giornalistica per lo Spettacolo
  • Attenta alle nuove tendenze cinematografiche
Suggerisci una correzione per l'articolo