Avengers: Endgame

Titolo originale: Avengers: Endgame

share

Avengers Endgame è il nuovo film Marvel 2019, seguito di Avengers Infinity War, che chiude un'era dell'Universo Cinematografico Marvel. La durata del film è di oltre 3 ore e la data dell'uscita al cinema in Italia è il 24 aprile 2019. Scoprite la trama, i protagonisti, il trailer e la recensione senza Spoiler.

Avengers: Endgame ora al cinema: 1273 sale cinematografiche
Poster

TRAMA AVENGERS: ENDGAME:

Avengers Endgame, il film dei registi Anthony e Joe Russo, è il quarto capitolo dell'epica saga dedicata ai supereroi più potenti della Terra ed è il 22esimo titolo del Marvel Cinematic Universe.
È il sequel diretto di Avengers: Infinity War e ne prosegue le drammatiche vicende. Tutte le specie viventi nelle galassie dell'universo sono state vittime della follia del titano Thanos. È bastato uno schiocco delle dita con indosso il Guanto dell'Infinito per ridurre in cenere la metà delle popolazioni di tutti i pianeti.
Gli Avengers ancora in vita, forse non casualmente i primi originali Avengers, Iron-Man (Robert Downey Jr.), Captain America (Chris Evans), Thor (Chris Hemsworth), Vedova Nera (Scarlett Johansson), Occhio di Falco (Jeremy Renner) e Hulk (Mark Ruffalo) insieme agli ultimi alleati rimasti, Rocket Raccoon, Nebula (Karen Gillan) e War Machine (Don Cheadle) devono unire le forze un'altra volta per rintracciare Thanos, sconfiggerlo e riportare l'ordine nell'universo. Si uniscono al gruppo Captain Marvel (Brie Larson) e Ant-Man (Paul Rudd), anche loro fortunatamente risparmiati dallo schiocco. La missione ruoterà ancora una volta intorno alle Gemme dell'Infinito, quelle incastonate nel Guanto indossato da Thanos.


PANORAMICA SU AVENGERS: ENDGAME:

Avengers: Endgame è un appuntamento importante per i fan del Marvel Cinematic Universe e per gli appassionati di blockbuster.
Non solo chiude infatti la storia iniziata con Avengers: Infinity War, ma funge anche da capitolo conclusivo del MCU così come lo conosciamo, calando il sipario sulla cosiddetta "Fase 3".
Nella Fase 4 ci si concentrerà su supereroi differenti, con l'idea suggerita di riprendere semmai i più popolari molto più avanti nel tempo, previo recasting. Chris Evans, interprete di Captain America, ha per esempio fatto intendere su Twitter che quello di Endgame per lui è un addio. Stesso discorso vale per Mark Ruffalo e il suo Bruce Banner / Hulk.
Le riprese, partite nell'agosto del 2017 e realizzate interamente in IMAX con rapporto d'immagine 1,9:1 (pensando però anche alla proiezione canonica in 2.39:1), sono state effettuate quasi consecutivamente a quelle di Infinity War, con una pausa ridotta di all'incirca un mese. L'attesa per il film è così spasmodica che il trailer ha battuto tutti i record di visualizzazione su YouTube, visto 1 milione di volte in appena quattro ore. Il secondo trailer ha totalizzato 289 milioni di visualizzazioni in 24 ore. Considerando che la saga arriva dal successo al botteghino di Infinity War ammontante a 2 miliardi di dollari, e anche in quel caso in trailer fu preso d'assalto ma in misura minore, si ipotizza che Endgame possa far saltare il banco degli incassi del suo predecessore.
Tornano alla regia i fratelli Anthony & Joe Russo, che entrarono nell'universo Marvel con Captain America: Il soldato d'inverno (2014) e hanno poi proseguito la loro frequentazione marveliana con Captain America: Civil War (2016) e appunto Avengers: Infinity War (2018). Dopo le 2 ore e 36 minuti di durata di quest'ultimo, i Russo erano incerti sulla durata definitiva di Endgame da proporre alla Disney/Marvel. Alla fine il boss Kevin Feige ha accettato un nuovo record per i film dei Marvel Studios: 3 ore e 2 minuti.
Le musiche sono ancora a cura di Alan Silvestri, noto a tutti per il tema di Ritorno al Futuro e nomination all'Oscar per Forrest Gump e Polar Express: Alan ha già lavorato per la Marvel in occasione di Captain America - Il primo Vendicatore (2011), The Avengers (2012) e Avengers: Infinity War.

CRITICA DI AVENGERS: ENDGAME:

La mitologia dei supereroi Marvel arriva al suo culmine con Avengers: Endgame. Il film della Marvel è la quintessenza dell'intrattenimento, è storytelling in coevoluzione e in simbiosi con il marketing, è un racconto lungo undici anni e ventidue film raffinato fino alla sublimazione. Alla corte del mondo, il menestrello Kevin Feige porta una delle storie meno dirompenti dal punto di vista della spettacolarità, ma pregne di concetto, di emozioni e di primi passi verso ciò che verrà. Alcuni archi narrativi si chiudono con il giusto senso di compiutezza, altri rimangono aperti verso chissà, forse un altro decennio di storie fantastiche prima del nuovo culmine e nuove generazione da sedurre e intrattenere. Ciò che non cambierà sarà la profonda connessione tra i supereroi e tutti noi spettatori, uniti insieme alla ricerca costante di un ruolo esistenziale, di un senso a una vita che senza amore non viaggia da nessuna parte. (Antonio Bracco - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film Avengers: Endgame.

CURIOSITÀ SU AVENGERS: ENDGAME:

Avengers: Endgame è il 22° film del Marvel Cinematic Universe. Il primo a uscire in sala è stato Iron Man nel maggio del 2008.
Il film ha la durata record di 3 ore e 2 minuti, classificandosi come il film del genere di supereroi più lungo in assoluto.

Anche in questo film ci sarà un cameo del creatore di fumetti Stan Lee, girato da quest'ultimo prima della sua morte.

Sulla piattaforma online di YouTube, il trailer di Avengers: Endgame ha ottenuto 1 milione di like in meno di 4 ore dalla messa online, oltre ad essere il trailer più visto nelle prime 24 ore dal debutto con 289 milioni di visualizzazioni.

I character poster dei personaggi del film sono essenziali: tutti primi piani, a colori gli Avengers rimasti vivi alla fine di Infinity War, in bianco e nero quelli caduti.

Quando giravano Ant-Man and the Wasp, Paul Rudd e Evangeline Lilly erano contemporaneamente impegnati sul set di Avengers: Endgame.

Il compositore delle musiche del film è Alan Silvestri il quale, oltre ad aver composto il tema principale degli Avengers nel primo film, aveva anche curato le musiche di Captain America - Il primo vendicatore.

È il quarto film Marvel diretto da Anthony e Joe Russo. I precedenti sono Captain America: The Winter Soldier, Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War.

Chris Evans è l'unico attore ad essere apparso in un film Marvel almeno una volta l'anno. Dal debutto del 2011 con Captain America - Il primo vendicatore, era ovviamente nel cast di Avengers del 2012. Nel 2013 lo abbiamo visto in un cameo non accreditato in Thor: The Dark World, mentre nel 2014 era alle prese con una vecchia conoscenza in Captain America: The Winter Soldier. Oltre ad combattere insieme ai colleghi in Avengers: Age of Ultron, nel 2015 è anche apparso in uno speciale cameo in Ant-Man. Il 2016 è stato l'anno di Captain America: Civil War, il 2017 invece la sua presenza è stata richiesta in un altro speciale cameo stavolta per Spider-Man: Homecoming. Arriviamo infine al 2018 con Avengers: Infinity War e al 2019 con Avengers: Endgame.

FRASI CELEBRI:

Dal Trailer Italiano del Film:

Tony Stark/Ironman (Robert Downey Jr.): Sembrano passati mille anni da quando sono scappato da quella caverna, sono diventato Ironman, ho capito di amarti, ho detto "niente più sorprese"... ma speravo tanto di organizzare l'ultima!

Thor (Chris Hemsworth): Ho visto morire queste persone...

Steve Rogers/Captain America (Chris Evans): Continuo a dire a tutti di andare avanti, alcuni lo fanno, ma noi no!

Natasha Romanoff/Vedova nera (Scarlett Johansson): Anche se la possibilità fosse minima, abbiamo il dovere nei confronti del mondo di provarci!
Steve Rogers/Captain America: Lo faremo, a qualunque costo!
Clint Barton/Hawkeye (Jeremy Renner): A qualunque costo!
Natasha Romanoff/Vedova nera: A qualunque costo!
Tony Stark/Ironman: A qualunque costo!
Thor (parlando di Captain Marvel): Mi piace questa qui!

IL CAST DI AVENGERS: ENDGAME:



Lascia un Commento
Il Nuovo Trailer Ufficiale in Italiano - HD
64497
Lascia un Commento