News Cinema

Theo James, quanto è stato difficile prendere le distanze da Divergent

49

Interpretare un personaggio importante per la pop culture non è mai facile, così come è difficile rimuovere quell'etichetta per accedere ad altri progetti: lo sa bene Theo James che ha interpretato Tobias nella trilogia di Divergent

Theo James, quanto è stato difficile prendere le distanze da Divergent

Theo James ha assaporato la notorietà con la trilogia di Divergent al cinema. Tratta dagli omonimi romanzi di Veronica Roth, la storia raccontata è ambientata in un universo distopico dove la città di Chicago, per adattarsi al cambiamento, divide le persone in cinque fazioni differenti. Il primo film, Divergent, è arrivato in sala nel 2011. A seguire Insurgent nel 2015 e Allegiant, l’ultimo capitolo, nel 2016. La saga aveva un quarto capitolo in lista, Ascendant, ma non è mai stato realizzato. E, a detta di Theo James, è stato difficile allontanare l’etichetta di Divergent dalla sua carriera così come prendere le distanze dal personaggio che ha interpretato.

Theo James e la difficoltà di emergere dopo Divergent

Nello specifico, Theo James fa riferimento al typecasting, un processo sicuramente familiare ad attori come Daniel Radcliffe (per Harry Potter) tramite cui un determinato attore viene identificato attraverso un personaggio che ha interpretato. Questa è stata la difficoltà maggiore riscontrata anche da Theo James dopo aver recitato in Divergent. L’attore ha affrontato l’argomento in una recente intervista con Vanity Fair US:

Quando accetti di fare un certo tipo di film, firmi contratti in cui sei obbligato a rispettare quel ruolo per un certo periodo di tempo e le persone iniziano a vederti sotto una luce diversa da cui devi lottare per uscire. Questo capita a tantissimi attori ed è sicuramente capitato a me.

Nella saga di Divergent Theo James ha interpretato il co-protagonista, Tobias detto semplicemente Quattro, che si lega a Tris Prior, il personaggio interpretato da Shailene Woodley. A distanza di tempo, e dopo il poco successo raggiunto dal terzo film, l’attore oggi impegnato nella seconda stagione di The White Lotus ha raccontato come ha vissuto quel periodo ed è stato onesto in merito all’esperienza della saga distopica YA.

Le carriere sono divertenti, ti portano in direzioni diverse che cerchi di controllare, ma la vita è imprevedibile. Sentivo di non avere quella fluidità per muovermi nella direzione che volevo. Sei incastrato in un tipo di ruolo e quei ruoli possono essere davvero noiosi.

Nonostante la parentesi distopica durata tre film, Theo James ha avuto modo di recitare anche in altri progetti per grande e piccolo schermo. È apparso in film come Giochi di potere, La fine, L’arte della truffa e Mr. Malcolm’s List, mentre di recente ha accettato il ruolo di Cameron in The White Lotus che di noioso ha ben poco.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming