News Cinema

Spider-Man No Way Home: il nuovo trailer spiegato a chi non ci ha capito niente (come me)

45

La fortuna di avere un figlia adolescente in casa è che ti spiega le cose che non hai capito da solo. Se non ce l'avete, ci pensiamo noi ad aiutarvi a capire cosa succede nel nuovo trailer di Spider-Man: No Way Home.

Spider-Man No Way Home: il nuovo trailer spiegato a chi non ci ha capito niente (come me)

La prima volta che ho visto il trailer di Spider-Man: No Way Home non ci ho capito molto.
Cioè: ho capito, anche perché lo sapevo, che c'entrano i multiversi, e che nel terzo dei film in cui Peter Parker è Tom Holland (ovvero quei film che in qualche modo, pur essendo del Sony's Spider-Man Universe, come anche i Venom e l'imminente Morbius, si vanno a incrociare con il Marvel Cinematic Universe: difatti qui c'è il Dottor Strange) sono andati a finire i villain - e forse anche non solo - dei film di Spider-Man con Tobey Maguire e Andrew Garfield.
Però non avevo capito bene il meccanismo: perché non avevo studiato abbastanza.
Propedeutico di questo trailer ufficiale, infatti, era il teaser trailer visto qualche mese fa. Rivediamolo assieme:

Spider-Man: No Way Home: il teaser trailer propedeutico

Quindi: alla fine di Far From Home, secondo dei film con Tom Holland, Mysterio rivelava al mondo l'identità segreta di Spider-Man, e di certo di questo Peter Parker non è stato contento.
Cosa fa allora Peter in No Way Home? Chiede al Dottor Strange, con cui è affiliato tramite il MCU, di fare un incantesimo per far dimenticare a tutti questa cosa. Strange accetta, nonostante il parere contrario di Wong, ma all'ultimo Peter - che con MJ dopo che la maschera è stata gettata sta tanto bene, finalmente senza segreti a complicare le cose - si fa venire i dubbi, chiede eccezioni, distrae Strange e qualcosa di strano succede.
Arriviamo così a questo nuovo trailer ufficiale.

Spider-Man: No Way Home: il trailer ufficiale

Quindi: qui Strange spiega a Peter che, per colpa del suo intervento, l'incantesimo è andato male, aprendo sostanzialmente dei varchi che comunicano con universi paralleli, come nel capolavoro animato Spider-Man: un nuovo universo e probabilmente, almeno stando al titol, come nell'imminente Doctor Strange 2: Nel multiverso della pazzia che guarda un po' è diretto dal Sam Raimi degli Spider-Man con Maguire e che in questi giorni sta in fase di reshooting.
Universi paralleli dai quali, in questo No Way Home, emergono i cattivoni delle precedenti serie di Spider-Man: il Goblin (non si sa se interpretato di nuovo da Willem Dafoe o meno), il dottor Octopus, Electro. A fare bene attenzione, nel film si vedono pure Lizard e Sandman.
Fermi tutti: ci sono quindi i Sinistri Sei?

Ci sono i Sinistri Sei?

Per chi non lo sapesse: i Sinistri Sei sono una superbanda di supercriminali che si sono messi assieme per annientare l'Uomo Ragno, e in decenni di storie a fumetti e non hanno visto i loro membri variare, ampliarsi e ridursi sempre attorno a un nucleo più o meno stabile. Senza stare a far troppa filologia, tutti i villain che si vedono in questo trailer hanno fatto parte più o meno stabilmente dei Sinistri Sei. Appare però improbabile che in No Way Home appaiano anche i due altri cattivi del Sony's Spider-Man Universe papabili per completare i sei: il Rhino di Giamatti (visto in The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro) e, ovviamente, Venom.
Che poi, tanto per complicare le cose, un tempo la Sony stava sviluppando un film sui Sinistri Sei, Sinister Six, ma poi non se ne è fatto niente. Il progetto verrà ripreso? E all'interno dell'Universo Sony, o di quello Marvel?
Chi lo può sapere.

Chi c'è nel costume nero?

Allora, avrete notato come in questo trailer di Spider-Man: No Way Home si vede un Uomo Ragno con un costume nero (e peraltro, anche con gli anelli magici del Dottor Strange attorno al polso): anche in questo caso è roba di multiversi? Secondo alcune indiscrezioni circolate in rete, da prendere con le pinze: pare di no. Pare infatti che il costume nero altro non sia che il normale costume dello Spider-Man di Holland girato al rovescio. Pare infatti che qualcuno, nel film, macchi il costume di caffè o di vernice, e non sapendo come mandar via la macchia (forse in questo caso la zia May più anziana e meno sexy dei film precedenti sarebbe stata più utile), Peter decida semplicemente di girarlo al rovescio. Vedete voi se credere a questa versione o meno.

Sì, ma Tobey Maguire e Andrew Garfield?

No, Maguire e Garfield (rispettivamente il Peter Parker dei film di Sam Raimi e di quelli di Marc Webb) nel trailer - l'avete visto pure voi - non ci sono. Rimane il fatto delle foto leakate da un insider della Sony rimasto anonimo, fatte arrivare al giornalista americano John Campea: foto che per pressioni di Sony e Marvel sono state ritirate immediatamente e che provano la presenza dei due attori nel film. Da fonti ufficiali continuano a smentire che ciò sia vero, e parlando di fake: ma oramai i dubbi sembrano quasi fugati. O no?
Non resta che aspettare un altro trailer, o la data d'uscita al cinema di Spider-Man: No Way Home, prevista per il 15 dicembre.

Credits: questo pezzo non sarebbe stato possibile senza il fondamentale contributo di Figlia numero 1, a disposizione nonostante l'algebra.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo