News Cinema

Ride - Ricomincio da me: la vita, l'amore e il surf nel secondo film da regista di Helen Hunt

Nel 2014 l'attrice Helen Hunt, premio Oscar nel 1997 per Qualcosa è cambiato, scrive, interpreta e dirige Ride - Ricomincio da capo con Luke Wilson e Brandon Thwaites, per la seconda volta impegnata in un film che parla del surf.

Ride - Ricomincio da me: la vita, l'amore e il surf nel secondo film da regista di Helen Hunt

Nel 2014 arriva al cinema Ride – Ricomincio da me, un film scritto, diretto e interpretato da Helen Hunt alla sua seconda regia. È la storia di una madre, una donna benestante newyorkese e iperprotettiva, il cui figlio diciottenne decide di lasciare la scuola per dedicarsi al surf. Nel tentativo di ristabilire un rapporto con lui, la madre si trasferisce a Venice, dove inizia a prendere lezioni di surf da un istruttore più giovane di lei, che le insegna a guardare alla vita in modo diverso e instaura con lei una relazione sentimentale. Il figlio è interpretato da Brenton Thwaites, attore australiano che è uno dei protagonisti della serie Titans, mentre l'istruttore è Luke Wilson, fratello minore di Owen Wilson.

Helen Hunt, regista di Ride e donna dei record

Forse in Italia non è amata come in America, ma Helen Hunt, alla sua seconda regia con Ride dopo Quando tutto cambia, del 2007, con Colin Firth e Bette Midler, è davvero un'attrice e regista da record. Nata in una famiglia dello show business, debutta al cinema all'età di 8 anni e appare in celebri serie tv come Mary Tyler Moore Show, L'albero delle mele, La donna bionica e The Swiss Family Robinson. Il suo palmarés è ricchissimo: due candidature agli Oscar (la seconda per The Sessions) e una statuetta vinta nel 1997 per Qualcosa è cambiato, 8 nomination ai Golden Globe con quattro vittorie per la serie Innamorati pazzi, per cui vince anche 4 Emmy Awards su 8 candidature. Ride – Ricomincio da me non è nemmeno il suo primo film che parla di surf: nel 2011 ha interpretato infatti Soul Surfer di Sean McNamara con Dennis Quaid e AnnaSophia Robb. Nella vita privata è stata brevemente sposata col collega Hank Azaria e nel 2004 ha avuto la figlia Makena Lei Gordon Carnahan dal produttore Matthew Carnahan, con cui è stata legata dal 2001 al 2017.

Surf che passione

Nel cinema americano e australiano il surf è sinonimo di libertà e anche di rinascita spirituale. La parola surf sembra derivi dall'antico termine suff, obsoleto per surge, che significa ondata, cavallone. Prima che diventasse uno sport popolare, l'arte di cavalcare le onde con una tavola è stata parte dell'antica cultura polinesiana. I primi esploratori britannici osservarono gli abitanti di Tahiti intenti in questo passatempo nel 1767. Il padre del moderno surf, come lo conosciamo oggi, è considerato il bagnino americano George Freeth, vissuto tra il 1883 e il 1919, morto purtroppo per la pandemia influenzale che colpì il mondo in quel periodo.

Il surf nella musica e al cinema

La passione per il surf, diffusa soprattutto in California e in Australia, ha dato vita addirittura a un genere musicale, il surf rock appunto, popolare a inizio anni Sessanta, i cui esponenti principali sono Dick Dale e i leggendari Beach Boys. Al cinema nello stesso periodo si affermarono i Beach Party Films, decine di pellicole in cui il surf era una delle componenti, con titoli come Surf Crazy (1959), I cavalloni (1959), Surf Party (1964) e The Endless Summer (1965). Il surf è al centro di alcuni dei film fondamentali e più amati dagli spettatori, tra cui è d'obbligo citare almeno Un mercoledì da leoni di John Milius, Point Break di Kathryn Bigelow, Chasing Mavericks di Curtis Hanson e Michael Apted – sulla vera storia del surfista Jay Moriarty – e Drift – Cavalca l'onda. Senza dimenticare il surf in Vietnam immortalato in Apocalypse Now e i due lungometraggi animati coi pinguini surfisti di Surf's Up.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo