Personal Shopper: la nostra intervista al regista Olivier Assayas e una clip esclusiva del film con Kristen Stewart

-
42
Personal Shopper: la nostra intervista al regista Olivier Assayas e una clip esclusiva del film con Kristen Stewart

Debutta oggi nelle nostre sale un film molto più bello e importante di quando il premio per la miglior regia vinto al Festival di Cannes 2016 possa già far intuire.
Si chiama Personal Shopper, è interpretato da una bravissima Kristen Stewart e lo ha diretto uno dei registi francesi più stimati e ammirati dai cinefili di tutto il mondo: Olivier Assayas.
Uno che è un intellettuale prima ancora di essere regista (nasce come critico cinematografico), uno che ha sempre rivendicato il suo amore per il cinema di genere (e che infatti in questo caso gira un film che è praticamente un horror, sebbene sui generis), uno che è capace di parlare con leggerezza, dinamismo e profondità della sua opera senza mai dare nemmeno per un secondo l'impressione di tirarsela (che, siamo onesti, per un intellettuale francese è cosa un po' rara).

A dimostrarlo c'è l'intervista che abbiamo realizzato con lui a Roma pochi giorni fa, quando è venuto a presentare alla stampa italiana il film portato nelle sale del nostro paese da Academy Two.
Un'intervista lunga ma crediamo molto interessante, partita da un parallelo tra Personal Shopper e il film precedente di Assayas, Sils Maria, che vedeva protagoniste Juliette Binoche e proprio Kristen Stewart.
La trovate qui di seguito, assieme a una clip esclusiva del film: una scena nella quale il personaggio della Stewart, di nome Maureen, spiega come e perché sta cercando di entrare in contatto con lo spirito del fratello gemello Lewis, morto pochi mesi prima a causa della stessa malformazione cardiaca da cui lei stessa è affetta.



Federico Gironi
  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento