News Cinema

Perché Doctor Strange indossa ancora l'Occhio di Agamotto senza la gemma del tempo

La gemma del tempo in possesso di Doctor Strange nell'Occhio di Agamotto è andata distrutta nei film corali degli Avengers a causa di Thanos: allora perché lo stregone indossa ancora l'oggetto in questione? E perché funziona? A rivelare di più è il regista Sam Raimi.

Perché Doctor Strange indossa ancora l'Occhio di Agamotto senza la gemma del tempo

Uno dei più grandi misteri che ruota attorno a Doctor Strange riguarda l’Occhio di Agamotto che porta al collo. Questo accessorio ha una funzione estremamente preziosa per lo stregone interpretato da Benedict Cumberbatch, come dimostrato nei due film stand alone e in quelli corali con gli Avengers. Apparso dapprima in Spider-Man: No Way Home e poi in Doctor Strange nel Multiverso della Follia, dopo gli eventi di Avengers: Endgame Doctor Strange non pare essersi separato dal suo Occhio di Agamotto, seppur sprovvisto della gemma del tempo andata distrutta a causa di Thanos. Allora perché indossa ancora l’Occhio di Agamotto?

Doctor Strange, perché possiede ancora l’Occhio di Agamotto dopo Avengers: Infinity War e perché funziona ancora

È questa una delle curiosità lasciate irrisolte nell’universo Marvvel. Perché Doctor Strange indossa ancora l’Occhio di Agamotto? Il ruolo dello stregone nella Fase 4 dell’universo Marvel è stata particolarmente preziosa, ancor di più in Spider-Man: No Way Home dove ha iniziato ad introdurre il delicato e variegato tema del Multiverso poi approfondito in Doctor Strange nel Multiverso della Follia. Il maestro delle arti mistiche è diventato un personaggio indispensabile dell’universo Marvel, anche se in Avengers: Infinity War ha perso una delle sue armi più preziose: la gemma del tempo che anima l’Occhio di Agamotto. In Endgame, Thanos è stato sconfitto e le gemme dell’infinito sono state distrutte, inclusa la gemma del tempo. Ma i nuovi film a seguito di Endgame hanno dimostrato che Doctor Strange è ancora in possesso dell’Occhio di Agamotto e che funziona anche senza la gemma del tempo. Come può questo oggetto magico funzionare anche senza la gemma? È questa una delle domande lasciate in sospeso nell’MCU.

Sam Raimi, che ha diretto Doctor Strange nel Multiverso della Follia, ha raccontato a Cinemablend che l’Occhio di Agamotto in realtà possiede ancora qualche proprietà magica, pur non potendo contare sul supporto della gemma del tempo. Questa potrebbe essere una potenziale spiegazione sulla funzione, ma un altro dubbio in realtà riguarda il ripristino dell’Occhio di Agamotto, andato distrutto in Infinity War. Come riporta ScreenRant, nel sequel di Doctor Strange non è stato spiegato perché l’oggetto è tornato integro in suo possesso. Una teoria, piuttosto plausibile, è che in realtà quella mostrata in Infinity War sia una replica e che quindi il vero amuleto sia sempre stato al sicuro. È anche vero che, nei fumetti, questa potente reliquia non dispone di una gemma del tempo, ma è stata usata dal primo Stregone Supremo della Terra, fondatore dei Maestri delle Arti mistiche. Tuttavia nessuno dei due film di Doctor Strange ha spiegato come effettivamente funziona l’occhio di Agamotto.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming