Patrick Stewart vorrebbe tornare a essere Jean-Luc Picard nello Star Trek di Tarantino

-
205
Patrick Stewart vorrebbe tornare a essere Jean-Luc Picard nello Star Trek di Tarantino

Nello Star Trek di Quentin Tarantino potrebbe esserci niente meno che Patrick Stewart, che riprenderebbe, ovviamente, l'iconico ruolo del Capitano Jean-Luc Picard, orgogliosamente interpretato in sette stagioni della serie tv Star Trek: The Next Generation, nell’episodio pilota della serie Star Trek: Deep Space Nine e nei quattro film Star Trek - Generazioni, Star Trek - Primo contatto, Star Trek - L'insurrezione e Star Trek - La nemesi. Quest’ultimo, diretto da Stuart Baird, era uscito nel 2002, quindi l’attore - che nel frattempo si è calato diverse volte nei panni del Professor Charles Xavier degli X-Men - si immergerebbe di nuovo nell'universo creato da Gene Roddenberry dopo una pausa piuttosto lunga.

La notizia, che è una vera bomba per gli amanti della saga, arriva da The Hollywood Reporter, a cui Stewart avrebbe confessato: "Uno dei miei sogni è lavorare con Tarantino. Lo ammiro moltissimo ed essere in un suo film mi darebbe grandissima soddisfazione. Quindi, se effettivamente Tarantino dirigerà un film di Star Trek e ci fosse una possibilità per il caro vecchio Jean-Luc di tornare, darei volentieri la mia adesione al progetto". L’attore avrebbe poi dichiarato di adorare il senso dell’umorismo del regista di Pulp Fiction e la cura che mette nel suo lavoro, chiedendo allo spettatore di prestare attenzione a ogni singolo fotogramma dei suoi film.

Per i pochi che non fossero informati sul quello che ormai tanti chiamano il "Tarantino Trek", ricordiamo che già due anni fa il regista aveva espresso il desiderio di lavorare dentro l'universo di Star Trek e che di recente è andato a bussare, con un soggetto, alla porta della Paramount e di J.J. Abrams, regista di Star Trek e di Into Darkness - Star Trek e produttore di Star Trek Beyond. La sua idea è stata accolta con entusiasmo, tanto che Abrams gli ha messo a disposizione un team di co-sceneggiatori (il cui frontrunner dovrebbe essere Mark L. Smith, autore del copione di Revenant - Redivivo). In più, è stata accolta la richiesta di Quentin di fare un film R-Rated, il che gli consentirebbe totale libertà.



Carola Proto
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Lascia un Commento
Lascia un Commento