Schede di riferimento
News Cinema

Kirk Douglas è vivo e compie oggi 103 anni!

14613

Nato il 9 dicembre del 1916, l'ex divo del cinema è il padre di Michael.

Kirk Douglas è vivo e compie oggi 103 anni!

Celebriamo la vita lunga e prosperosa di un grandissimo attore cinematografico: Kirk Douglas. La morte fa notizia, lo sappiamo, ma oggi è il giorno in cui decidiamo di ribaltare le carte in tavola augurando buon compleanno a chi di anni ne compie 103 (103!).
Il 9 dicembre 1916 nasceva a Amsterdam (nello stato di New York) Issur Danielovitch, figlio di immigrati ebrei della Bielorussia (all'epoca Russia imperiale). È cresciuto con i genitori e sei sorelle cercando di contribuire il più possibile al sostentamento della famiglia che viveva in uno stato di estrema povertà. Qualunque lavoro che potesse garantire un po' di latte in casa, lui lo faceva, inclusi gli incontri di wrestling di quartiere, nei quali se la cavava bene grazie al fisico atletico.
L'interesse per la recitazione si è sviluppato durante gli studi alla St. Lawrence University, pagata grazie a un prestito di denaro che è riuscito a restituire con lavori di giardinaggio e facchinaggio. Il suo talento artistico gli è valso una borsa di studio all'American Academy of Dramatic Art. Con il debutto sulle scene di Broadway nel 1941, il primo nome d'arte scelto da Issur è Isidore Demsky, ma è con l'ingresso nella Marina degli Stati Uniti per il servizio militare durante la Seconda Guerra Mondiale che lo cambia in Kirk Douglas.

Nel 1944 nasce suo figlio Michael, che seguirà le sue orme diventando a suo volta un divo del cinema. È del 1946 il debutto di Kirk sul grande schermo con il ruolo di protagonista nel film di Lewis Milestone Lo strano amore di Martha Ivers. Sguardo magnetico e fisico prestante, bravo nella commedia brillante, eccellente nell'interpretazione di personaggi rudi o tormentati, passa con tranquillità dal dramma al film politico (L'asso nella manica, Sette giorni a maggio), dal western ai film storici (Sfida all'O.K. Corral, I perseguitati), dal thriller alla fantascienza (Pietà per in giusti, 20000 leghe sotto i mari).
Il suo ruvido carattere non lo faceva tirare indietro se c'era da discutere sul set con i registi, arrivando talvolta a sostituirli dietro la macchina da presa, evenienza che non si è certo verificata quando a dirigerlo c'era Stanley Kubrick in Orizzonti di gloria (1957) e Spartacus (1960). Nel 1973 ha esordito nella regia con Un magnifico ceffo da galera (girato in Italia), per poi bissare nel 1975 con I giustizieri del West. Ha lavorato anche con Mario Camerini per Ulisse nel 1954, con Michele Lupo per Un uomo da rispettare nel 1972 e con Alberto De Martino per Holocaust 2000 nel 1978. Negli anni più (relativamente) recenti, ha recitato accanto a Sylverster Stallone in Oscar - Un fidanzato per due figlie (1991) e a Michael J. Fox in Caro zio Joe (1994).
Si è sposato due volte, nel 1943 con Diana Dill da cui ha avuto due figli, Michael e Joel, e nel 1954 con Anne Buydens (100 anni compiuti lo scorso aprile e sono sempre insieme), da cui ha avuto Peter ed Eric. Ha scritto un'autobiografia intitolata Il figlio del venditore di stracci, ricevuto tre nomination agli Oscar negli anni 50 per poi essere onorato dall'Academy con l'Oscar alla carriera nel 1995, anno in cui è stato anche colpito da ictus dal quale è riuscito a recuperare un deficit del linguaggio.

A questo link la filmografia di Kirk Douglas.

Il video omaggio a Kirk Douglas che avevamo realizzato tre anni fa, in occasione del suo 100esimo compleanno:



  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming