News Cinema

Il potere del cane trionfa ai Directors Guild Awards e ai Critics Choice Awards

4

Il film di Jane Campion Il potere del cane si aggiudica il Director Guild Award e tre Critics Choice Awards, confermandosi uno dei film più amati della stagione e il grande favorito per gli Oscar 2022

Il potere del cane trionfa ai Directors Guild Awards e ai Critics Choice Awards

Grande successo per Il potere del cane durante il fine-settimana. Il film di Jane Campion con Benedict Cumberbatch ha vinto il Directors Guild Award, e cioè il premio per la migliore regia assegnato dal Sindacato dei registi statunitensi. Puntuale è arrivata anche una sfilza di Critics Choiche Awards, i riconoscimenti dei critici cinematografici. I quali critici cinematografici hanno tributato all’ultima fatica della filmmaker australiana il premio per il miglior film, il miglior regista, la migliore sceneggiatura non originale e la migliore fotografia.

Come sappiamo, Il potere del cane è il grande favorito agli Oscar di quest’anno, dal momento che ha ottenuto ben 12 candidature. Le vittorie dei premi sopracitati e di altri trofei, come il BAFTA per il miglior regista e due Golden Globe, non fanno che rafforzare negli addetti ai lavori e nel gotha di Hollywood la convinzione che la favolosa Jane stringerà più di una statuetta dorata fra le mani domenica 27 febbraio. Ricordiamo che, nella sua carriera, la regista ha vinto soltanto un Oscar: per la migliore sceneggiatura di Lezioni di piano.

Leggi anche Oscar 2022 Nomination: ecco tutti i candidati di quest'anno

DGA Awards: gli altri vincitori

Il potere del cane, a cui la giuria dell'ultima Mostra del Cinema di Venezia ha tributato il Leone d’Argento per la migliore regia, non è stato l'unico trionfatore dei Directors Guild Awards. Maggie Gyllenhaal ha vinto il premio per il miglior regista esordiente con La Figlia Oscura, con protagoniste Olivia Coleman e Dakota Johnson.  E poi c'è Spike Lee, il cui talento è stato omaggiato con il premio alla carriera.

Critics Choice Awards: i vincitori delle categorie principali

Passando ai Critics Choice Awards, è da notare che, sfortunatamente, il premio per il miglior film straniero non è stato assegnato a E’ stata la mano di Dio ma a Drive my Car. Sono stati giudicati migliori attori protagonisti Will Smith e Jessica Chastain. Ecco chi altro c'era tra i vincitori:

Miglior Film
Il potere del cane (Jane Campion)

Miglior Regista
Jane Campion (Il potere del cane)

Miglior Attore Protagonista
Will Smith (Una Famiglia Vincente - King Richard)

Miglior Attrice Protagonista
Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye)

Miglior Attore non Protagonista
Troy Kotsur (I segni del cuore - CODA)

Miglior Attrice non Protagonista
Ariana DeBose (West Side Story)

Migliore Sceneggiatura Originale
Belfast (Kenneth Branagh)

Miglior Sceneggiatura non Originale
Il potere del cane (Jane Campion)

Miglior film Straniero
Drive my Car (Ryûsuke Hamaguchi)

Miglior film d’Animazione
I Mitchell contro le macchine (Mike Rianda, Jeff Rowe)

Da notare, infine, che anche Belfast ha ottenuto tre trofei: Miglior Sceneggiatura Originale, Miglior Cast e Miglior Giovane Attore (Jude Hill).

Il potere del cane, che potete trovare su Netflix, è ambientato nel 1925 e vede nel cast, oltre a Cumberbatch, anche Jesse Plemons e Kirsten Dunst. Vale la pena di rivedere il trailer del film, e di complimentarsi con la Campion.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming