News Cinema

Il piano di Casablanca venduto all'asta per 3,4 milioni di dollari

53

Asta da record a New York: nei lotti anche cimeli da Via col vento e Il mago di Oz.

Il piano di Casablanca venduto all'asta per 3,4 milioni di dollari

"You must remember this, a kiss is just a kiss", cantava il pianista di colore Dooley Wilson, il famoso Sam, in Casablanca. Evidentemente però, un piano per qualcuno non è "just a piano", ma un cimelio degno di essere acquistato a suon di milioni di dollari.

Il piano che vediamo per tutto il film di Michael Curtiz, finemente decorato, è stato venduto all'asta da Bonhams, ieri sera a New York, ad un misterioso acquirente che per averlo ha sborsato la cifra record di 2 milioni e 900 mila dollari , che diventano 3 milioni e 400.000 (pari a 2 milioni e 700 mila euro) con le commissioni che spettano alla casa d'aste.

Una curiosità: il pianoforte apparteneva a un dentista di Los Angeles, il dottor Gary Milan, del quale possiamo solo immaginare le parcelle e i danarosi clienti. Del film esisteva un altro piano, evidentemente meno ambito perché utilizzato solo durante i flashback (per circa 70 secondi sulla scena), che era stato venduto nel 2012 da Sotheby's per "soli" 625.000 dollari.

Ma non è stata questa l'unica vendita record dell'asta "There's No Place Like Hollywood", organizzata dalla Turner Classic Movie, che comprendeva 376 tra poster, abiti e mitici oggetti di scena. Un altro iconico oggetto, il costume da Leone Codardo indossato da Bert Lahr nel Mago di Oz è stato venduto alla sorprendente cifra di poco più di 3 milioni di dollari (incluse commissioni).

Particolarmente apprezzati, nel lotto di Casablanca, anche le lettere di transito di Victor Laszlo e della moglie Ilsa Lund (vendute per complessivi 100.000 dollari) e i finti passaporti francesi (quello di Ingrid Bergman è stato venduto a 35.000 dollari), una sceneggiatura finale e rivista, per quanto sia noto che il film entrò in lavorazione senza script conclusivo (25.000 dollari), le porte del Rick's Café (115.000 dollari).

Il costume azzurro con sottoveste indossati da Judy Garland nei panni di Dorothy nel Mago di Oz è stato venduto a 200.000 dollari, i coloratissimi abiti dei Munchkin a cifre che vanno dai 7500 ai 19.000 dollari, la sceneggiatura finale di Via col vento a 50.000 dollari, a 40.000 la giacca da cavallerizzo indossata da Clark Gable nel film e, alla stessa cifra, la fede d'oro che la moglie dell'attore, Carole Lombard, aveva fatto per lui.

Il feticismo cinematografico genera cifre da capogiro. Del resto un pezzettino di sogno è rimasto attaccato a questi oggetti, peccato che solo i ricchi possano permettersi di portarselo a casa e noi possiamo solo ammirarlo in queste immagini.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming