News Cinema

Il meglio del cinema in streaming di Paolo Virzì

Compie oggi 60 anni il cineasta livornese autore di Ovosodo e Il capitale umano. Ripercorriamo la sua carriera attraverso cinque film in streaming.

Il meglio del cinema in streaming di Paolo Virzì

Compie oggi 60 anni il livornese Paolo Virzì, uno dei cineasti che negli ultimi trent’anni ha saputo meglio rappresentare i pregi e i difetti della società e dello stile di vita nostrani. Molto spesso ha filtrato il suo sguardo attraverso la commedia, ma anche quando ha adoperato altri toni è spesso riuscito a centrare l’obiettivo con una visione personale e non scontata. Ecco i cinque film in streaming con cui vogliamo rendergli omaggio. Come sempre buona lettura.

Cinque film in streaming diretti da Paolo Virzì 

  • Ovosodo
  • Caterina va in città
  • N io e Napoleone
  • Il capitale umano
  • Siccità

Ovosodo (1997)

Gran Premio della Giuria a Venezia, Ovosodo fa conoscere l’autore a livello internazionale. Un coming of age pieno di ironia e senso di spensieratezza che non diventa mai superficiale. Sceneggiato insieme a Francesco Bruni, il film si segnala come uno dei prodotti maggiormente freschi e solari di quel periodo di cinema italiano, non certo facilissimo per la nostra industria. Edoardo Gabbriellini come protagonista si rivela effervescente, Claudia Pandolfi a supporto dolcissima. Dopo il successo del precedente Ferie d’agosto (non disponibile in streaming, aspettiamo il seguito), la conferma di Virzì. Disponibile su Infinity +, Netflix, Amazon Prime Video.

Caterina va in città (2003)

Ritratto familiare generoso e piccato, per un film che si muove attraverso il confronto tra la metropoli e la vita maggiormente equilibrata della provincia. Delicato nel ritratto giovanile, Caterina va in città si segnala soprattutto per le prove efficacissime dei genitori Sergio Castellitto e Margherita Buy, perfetti nel rappresentare la vitalità ma anche i difetti della classe media italiana. Con un finale tutt’altro che conciliatorio, che lascia l'amaro in bocca di quelli salutari, che ti costringono a riflettere dopo aver sorriso. Uni dei titoli di Virzì a cui siamo più affezionati. Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Apple Itunes, Amazon Prime Video, Rai Play.

N io e Napoleone (2006)

Produzione che vuole volare alto, e con ragione. La ricostruzione in costume di N io e Napoleone si rivela di primissimo ordine, l’idea di partenza funziona al meglio per sviluppare una commedia che riflette sul rapporto tra potere, politica, ideali e senso della realtà. Daniel Auteuil nei panni dell’Imperatore è carismatico, Elio Germano come anarchico pronto a tutto per la sua idea di giustizia ispirato, Monica Bellucci e Sabrina Impacciatore sono due presenze notevoli. Il film non incide al botteghino ma deve essere supportato come un tentativo originale e prezioso di fare qualcosa di nuovo. Ci si diverte molto e in maniera assolutamente intelligente. Disponibile su Infinity +, Amazon Prime Video, NOW.

Il capitale umano (2014)

Prima trasposizione cinematografica del romanzo di Stephen Amidon - ne arriverà una versione americana qualche anno dopo - Il capitale umano conferma la bravura di Virzì nel gestire grandi cast di attori lavorando sul tono, in questo caso assolutamente serio.Il peggio del nostro malcostume in un dramma a tinte thriller dove svettano Fabrizio Bentivoglio, Fabrizio Gifuni, Valeria Bruni Tedeschi, Valeria Golino e Luigi Lo Cascio. Con un finale doloroso e un sviluppo velenoso. Un film di spessore, sempre pronto a sferzare lo spettatore senza concedergli appigli. A suo modo un titolo salutare. Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Apple Itunes, Netflix, Amazon Prime Video.

Siccità (2022)

Distopia negativa, studio preciso di cosa significhi essere romano e vivere a Roma, con i suoi sotterfugi e i giochi di potere a ogni livello sociale. E poi il tutto assemblato riproponendo il meglio (ovvero il peggio) della letteratura di Raymond Carver, molto più che citato nel film. Insomma, Siccità diventa un altro film completamente sui generis che Virzì dirige con mano ferma e visione precisa. Certo qualche volta sbanda, ma il coraggio dietro l’operazione lo rende comunque notevole. Valerio Mastandrea e Silvio Orlando giganteggiano, la Pandolfi è tagliente, Elena Lietti dolcissima. Un film che quasi non sembra una produzione italiana, ed è un grande complimento…Disponibile su Rakuten TV, CHILI, Google Play, Apple Itunes, Amazon Prime Video.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming