News Cinema

Guardiani della Galassia Vol. 3, un'esperienza un po' diversa, parola di James Gunn

21

Mentre ci prepariamo a Guardiani della Galassia Holiday Special, James Gunn spiega perché il prossimo e conclusivo Guardiani della Galassia vol. 3, in arrivo nel 2023, sarà un'esperienza un po' diversa per i fan.

Guardiani della Galassia Vol. 3, un'esperienza un po' diversa, parola di James Gunn

Alla vigilia di Guardiani della Galassia Holiday Special, lo speciale natalizio che sarà su Disney+ dal 25 novembre, il regista James Gunn ha rivelato qualcosa sul piatto forte che ci attende nel maggio 2023, cioè Guardiani della Galassia Vol. 3. Discutendone con Entertainment Weekly, ha spiegato cosa aspettarsi dal film in termini di tono e registro narrativo. Potreste rimanere sorpresi... Leggi anche Calendario Marvel 2023-2026: guida ai 10 film e 6 serie in arrivo al cinema e su Disney+

Guardiani della Galassia vol. 3, un dolceamaro sipario sulla trilogia

In Guardiani della Galassia vol. 3 è ancora in corso l'elaborazione del lutto per la perdita di Gamora (Zoe Saldana), ma Peter Quill alias Star-Lord (Chris Pratt) ha anche ulteriori problemi: la squadra rischia di disgregarsi, e uno dei membri ha bisogno di essere protetto. Se falliranno, gli stessi Guardiani così come abbiamo imparato a conoscerli nel Marvel Cinematic Universe e in Guardiani della Galassia e Guardiani della Galassia vol. 2 potrebbero non esistere più. A dir il vero quindi, stando a quel poco che sappiamo della trama del terzo film, non stupisce leggere un avviso da parte di James Gunn: il terzo conclusivo capitolo della trilogia non avrà un tono esattamente uguale a quello degli scanzonati due lungometraggi precedenti. Forse anche per questa ragione ha voluto concepire Guardiani della Galassia Holiday Special come una totale goliardata, perché dopo ci sarà in gioco qualcosa di più serio. A Entertaiment Weekly ha dichiarato:

Il Vol. 3 ha sempre le cose divertenti e buffe dei Guardiani, ma è anche incredibilmente toccante. È la fine della storia per questo gruppo di Guardiani, quindi c'era molta emozione in ballo. Era tutto molto serio per la maggior parte del tempo. Attori e attrici hanno dato davvero tutto e anche di più, specialmente Chris Pratt. È stato pesante.

Certamente, per quel che riguarda James Gunn, c'è di mezzo un altro risvolto emotivo, perché il film segnerà il suo addio al Marvel Cinematic Universe e ai Marvel Studios in generale, perché come sappiamo lui e il producer Peter Safran sono i nuovi responsabili dei concorrenti DC Studios per la Warner Bros. Discovery. Ergo Gunn cambierà definitivamente scuderia, dopo The Suicide Squad - Missione suicida e Peacemaker.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming