News Cinema

Dune - Parte 2, Austin Butler ha davvero rasato capelli e sopracciglia per il ruolo?

Austin Butler interpreta Feyd-Rautha Harkonnen in Dune - Parte: ma ha davvero rasato capelli e sopracciglia per il ruolo?

Dune - Parte 2, Austin Butler ha davvero rasato capelli e sopracciglia per il ruolo?

Chiunque abbia riconosciuto Austin Butler in Dune – Parte 2 avrà pensato: ha davvero rasato capelli e sopracciglia per il ruolo? In realtà non è esattamente così ed è tutto merito di un elaborato e duro lavoro di make-up. Interpretare Feyd-Rautha Harkonnen ha comportato una radicale trasformazione estetica per Austin Butler, che negli ultimi anni si è impegnato sempre più a calarsi nelle vesti di personaggi ben improntati nella loro bolla estetica. Basti pensare ad Elvis, il cui biopic ha permesso a Butler di guadagnare la sua prima candidatura agli Oscar. In Dune – Parte 2 gli è stato assegnato un ruolo da antagonista e il suo personaggio si presenta ben inquadrato anche nel look.

Dune – Parte 2, il segreto di Austin Butler sul set: ha davvero rasato capelli e sopracciglia?

Feyd-Rautha Harkonnen è un personaggio cruciale per la casa Harkonnen, essendo l’erede del Barone ed è colui che dovrà contrastare l’ascesa di Paul Atreides. In più rappresenta una delle più importanti novità di Dune – Parte 2. L’attore appare molto diverso per il ruolo, con capelli e sopracciglia completamente assenti. Tuttavia non ha dovuto farne realmente a meno, ma semplicemente trasformare il proprio aspetto con il supporto del make-up. Essendo un membro della famiglia Harkonnen, anche Feyd-Rautha ha rispecchiato il look ma, per farlo, Austin Butler non ha dovuto rinunciare ai suoi capelli, bensì coprirli con il supporto di una cuffietta. Intervistato al Jimmy Kimmel Live!, l’attore ha raccontato di aver utilizzato dei trucchetti sul set per coprire i suoi capelli. In realtà, ha cercato di non tagliarli per via del suo impegno con The Bikeriders. Avendo già un altro ruolo in agenda, l’attore non ha potuto fare a meno dei suoi capelli. In caso contrario, avrebbe sicuramente tentato un approccio più naturale.

Per raggiungere quell’obiettivo, Austin Butler ha raccontato che in genere quel lavoro di make-up ha richiesto fino a cinque ore di lavoro al giorno sul set. Ai microfoni di Esquire, tempo fa, l’attore ha ammesso che interpretare Feyd-Rautha in Dune – Parte 2 è stato liberatorio:

Potermi guardare allo specchio e non riconoscermi, poter fare qualcosa di completamente diverso da tutto ciò che ho fatto prima è stato emozionante, liberatorio. Sin dall’inizio ho voluto avvicinarmi al personaggio senza giudizio. Ho preferito scoprirlo dall’interno, vedere il mondo come se tutto ciò che fa sia la cosa giusta. Che può essere difficile giustificare comportamenti che sulla carta sembrerebbero malvagi. Individuare il modo in cui parlava, trovare la sua voce, è stato fondamentale.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming