Deadpool 2: le prime reazioni al sequel promettono faville

124
Deadpool 2: le prime reazioni al sequel promettono faville

Mentre Avengers: Infinity War fa ancora sfracelli al box office, un altro superoeroe di tutt'altro genere, si prepara ad invadere gli schermi. Il film Marvel e Deadpool 2 della Fox, atteso seguito del grande successo con Ryan Reynolds, hanno però in comune un attore, diverso e bravissimo in entrambi: Josh Brolin che ha prestato voce e personalitù a Thanos nel primo e a Cable nel secondo.

Anche se le recensioni del film in uscita il 15 maggio sono ancora embargate, non lo sono le reazioni dei critici americani su Twitter, che a quanto pare hanno gradito moltissimo il sequel di David Leitch.

Rodrigo Perez di The Playlist, ad esempio, dice "La reazione appropriata a Deadpool 2: massimalismo eccessivo in ogni senso, ma tuttavia divertente. Un caos violento che è più sporco e divertente (e a volte molto più serio e melodrammatico). Cammei spassosi e scene divertentissime dopo i titoli di coda".  NIgel M. Smith: "Ho appena visto Deadpool 2. S può dire con certezza che c'è la migliore scena dopo i titoli di coda DI SEMPRE. Mi devo ancora riprendere".

Wilson Morales: "il massimo del divertimento! Ecco cosa è Deadpool 2! Zazie Beets è una forza! La musica spacca! E un sacco di citazioni cinematografiche". Joey Madgison sembra leggermente più tiepido "Deadpool 2 è divertente come il primo. Non è una novità come il primo ma è ancora spassoso. E ha la migliore sequenza dopo i titoli di coda di sempre".

Sean O' Connell è entusiasta e si spinge a dire che il secondo corregge i difetti del primo e raddoppia il divertimento, lodando in particolare la performance di Ryan Reynolds. Steven Weintraub di Collider ha riso dall'inizio alla fine, mentre Ben Meckler dice che gli spettatori non crederanno a quello che vedranno e si sorprende che abbia avuto solo una R come rating. Spoilera anche una scena in cui Wade simula sesso con una foto di.... dichiamo KW e tanto vi basti. Chris Evangelista dichiara di non essere andato pazzo per il primo ma di essere stato conquistato totalmente e senza riserve dal sequel, Nigel M. Smith in un altro tweet azzarda un paragone, come quantità di violenza, col primo Kill Bill, dichiara che il film è più divertente del primo e che è pieno di battute sui canadesi.

David Sims commenta che stavolta Deadpool sa di essere in un universo cinematografico (alludendo ai riferimenti ad altri film), Grace Randolph mette in fila una serie impressionante di emoticon esplosive, Mike Ryan confessa di non aver amato il primo ma di essere stato letteralmente convinto e conquistato dal sequel (e torna anche sulla sequenza dei titoli di coda) e Matt Singer, anche se non è un fan del primo ha amato molto questo dopo la "partenza lenta".

Insomma, un coro unanime di entusiasti. Se volete leggere altre reazoni basta che andiate su Twitter e mettiate l'hashtag #Deadpool 2, e magari potrete anche risalire alle testate per cui scrivono i giornalisti in questione. Immaginiamo la gioia della Fox per gli incassi futuri e quella dei fan che hanno già amato il primo film.



Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento