Shyamalan: "la mia divinità è Hitchcock", intervista con il regista di Split

-
76
Shyamalan: "la mia divinità è Hitchcock", intervista con il regista di Split

Si potrebbe discorrere amabilmente per ore con lui, una persona molto cordiale e genuinamente appassionata di cinema e dei temi trattati nei suoi film. M. Night Shyamalan di passaggio a Milano per promuovere il thriller Split, dal 26 gennaio nelle sale, non crede al caso ed è più propenso a pensare che le connessioni tra persone e universo esistano grazie a un ordine superiore.

In questa intervista il regista spiega la sua posizione di fronte alle aspettative del pubblico e risponde infine a una domanda chiave sul suo capolavoro del 1999, Il Sesto Senso, che se qualcuno ancora non ha visto è meglio interrompa il video a quel punto per non incappare nella madre di tutti gli spoiler.


Iscriviti alla nostra newsletter:

Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento