Interviste Cinema

I Predatori nasce dal mio amore per Nietzsche: Pietro Castellitto ci parla della sua prima regia

9

Abbiamo incontrato Pietro Castellitto, talentuoso figlio d'arte, che si considera un regista prestato alla recitazione e che ci ha parlato de I predatori, suo interessante debutto dietro la macchina da presa.

I Predatori nasce dal mio amore per Nietzsche: Pietro Castellitto ci parla della sua prima regia

Ha davvero un bel talento il figlio d'arte Pietro Castellitto, e siamo solo agli inizi. Dopo averci conquistato con la sua fantastica interpretazione di Secco ne La profezia dell'Armadillo, siamo pronti ad ammirarlo di nuovo come attore, stavolta biondo, in Freaks Out di Gabriele Mainetti e nei panni di Francesco Totti in Speravo de mori' prima. Ma il 22 ottobre lo vedremo al cinema anche nella sua prima regia, I predatori, che alla Mostra del Cinema di Venezia ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura nella sezione Orizzonti.

Un film corale, con un cast misto di attori provenienti dalla comicità come Dario Cassini e Giorgio Montanini e attori di altra formazione come Massimo Popolizio, Anita Caprioli, Manuela Mandracchia. Senza dimenticare un ineffabile Vinicio Marchioni che apre e chiude la storia circolare del film, che vede al centro due famiglie, i borghesi intellettuali Pavone ("amici" degli analoghi Parise) e i coatti fascisti Vismara, le cui vicende si incrociano proprio grazie al personaggio interpretato da Pietro Castellitto, che vuole far saltare in aria la tomba di Nietzsche.

E proprio da un episodio legato al suo amore per Nietzsche, ci ha raccontato Pietro - laureato in filosofia - in occasione della presentazione del film prima dell'uscita, è nato il primo germe della storia. Abbiamo poi parlato della scelta del cast, del tono del racconto e del perché i più simpatici, alla fine, risultano essere proprio i più "cattivi", in un film dichiaratamente a-ideologico.

Sicuramente d'ora in poi sarà più difficile parlare di Pietro Castellitto come del "figlio di Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini", perché questo giovane autore ci ha dimostrato sul campo cosa sa fare e si è decisamente smarcato dall'eredità famigliare, come si vede anche ne I predatori, che 01 Distribution porta al cinema, vi ricordiamo ancora, il 22 ottobre.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo