Spartacus

Titolo originale: Spartacus

share
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.99 di 5 su 39 voti

Dopo essersi ribellato agli ordini dell’esercito romano, colpevole delle morti di alcuni soldati, accusato con la moglie di tradimento, e condotto al cospetto di Claudio Glabro, Spartacus viene condannato a morte nell’arena dei gladiatori. Dotato di un’incredibile forza, il giovane riesce a battere gli avversarsi e guadagnarsi la grazia. Venduto come schiavo al lanista Quinto Lentulo Batiato, Spartacus continua a combattere per il divertimento del popolo, ma cerca al tempo stesso di ricongiungersi alla sua amata e riconquistare la libertà.


CURIOSITÀ:

Andy Whitfield, protagonista della serie nei panni del gladiatore Spartacus, abbandonò il cast dopo l’aggravamento delle sue condizioni di salute a causa di un linfoma non-Hodgkin. Inizialmente si credeva che la serie sarebbe stata cancellata, ma dopo averne discusso con Whitfield, Starz e l’ideatore Steven S. DeKnight annunciarono che la serie avrebbe continuato con un nuovo attore nei panni del protagonista. Dopo una lunga ricerca, il ruolo di Spartacus fu affidato all’australiano Liam McIntyre, membro regolare del cast a partire dalla seconda stagione. Pochi mesi dopo, l’11 settembre 2011, Whitfield perse la battaglia con il cancro morendo a soli 39 anni.

Nel 2011, a causa dei ritardi nella produzione della seconda stagione, dovuti a loro volta all’improvvisa uscita dal cast del protagonista, Andy Whitfield, per motivi di salute, la rete via cavo Starz programmò un breve prequel, Spartacus: Gli dei dell'arena, al quale parteciparono gran parte dei protagonisti di Spartacus.

Nonostante l’aiuto di alcuni storici, la serie si concede diverse libertà rispetto alla Storia. Nella prima stagione, ad esempio, Batiato spera di diventare un magistrato o un senatore, ma storicamente questo sarebbe stato impossibile se consideriamo le sue credenziali di lanista. Le armature indossate dalle guardie risalgono a numerosi decenni dopo la rivolta di Spartacus, inoltre c’è una discrepanza tra il costo degli schiavi nello show e il loro effettivo valore nell’epoca in cui la serie è ambientata. Non è tutto. La Storia racconta che i ribelli non erano armati di spade durante le prime fasi della rivolta, mentre i Geti, una delle numerose tribù traciche, nella serie diventa nemica di Tracia.

Lascia un Commento
Lascia un Commento