News Serie TV

Serie TV: Quali sono gli attori più pagati della televisione americana?

12

Guida la classifica Harrison Ford ma ci sono anche Reese Witherspoon e Kerry Washington.

Serie TV: Quali sono gli attori più pagati della televisione americana?

Steve Carell, Nicole Kidman e Reese Witherspoon sono solo alcune delle star che fanno parte del "$1 million club", il gruppo di attori protagonisti di Serie TV che percepiscono un salario pari o superiore a un milione di dollari per episodio. Lo rivela uno studio condotto dal portale Variety, una delle fonti più attendibili quando si parla di notizie sul business dell'intrattenimento globale. Il magazine ha stilato una lista degli attori più pagati per episodio constatando, alla fine, un dato: i servizi di video in streaming sono quelli che hanno maggiormente investito negli ultimi tempi sui grandi nomi, alzando inevitabilmente l'asticella dei salari minimi. Ma quali sono gli interpreti che guadagnano di più? Ecco la classifica basata esclusivamente sulle produzioni in attivo e suddivisa in due categorie, drama e comedy. 

Quanto guadagnano gli attori delle Serie TV americane per episodio?

Drama, Top ten attori e attrici più pagati (importo relativo a ciascun episodio)

  1. Harrison Ford (The Staircase) $ 1.2 milioni
  2. Kerry Washington e Reese Witherspoon (Little Fires Everywhere) $ 1.1 milioni
  3. Nicole Kidman (Nine Perfect Strangers) $ 1 milione
  4. Chris Evans (Defending Jacob) e Patrick Stewart (Star Trek: Picard) $ 750mila
  5. Bryan Cranston (Your Honor) $ 700mila
  6. Julia Roberts (Homecoming) $ 650mila
  7. Jason Momoa (See) $ 600mila
  8. Kevin Costner (Yellowstone) e Ansel Elgort (Tokyo Vice) $ 500mila
  9. Charlie Hunnam (Shantaram) $ 450mila
  10. Mary J. Blige (Power Book 2: Ghost), Hilary Swank (Away), Renée Zellweger (What/If) $ 400mila

Comedy, Top ten attori e attrici più pagati (importo relativo a ciascun episodio)

  1. Steve Carell (Space Force) $ 1 milione
  2. Julie Bowen, Sofia Vergara, Eric Stonestrett, Jesse Tyler Ferguson, Ty Burrell. Ed O' Neil (Modern Family) $ 500mila
  3. Paul Rudd (Living With Yourself) $ 450mila
  4. Anna Faris e Allison Janney (Mom) $ 350mila
  5. Paul Reiser (Mad About You) $ 350mila
  6. Helen Hunt (Mad About You) $ 350mila
  7. Christina Applegate (Dead To Me) $ 325mila
  8. John Malkovich (Space Force) $ 300mila
  9. Rachel Brosnahan (La fantastica signora Maisel) $ 300mila
  10. Alex Borstein e Tony Shalhoub (La fantastica signora Maisel) $ 250mila

Gli investimenti di AppleTV+, Disney+ e gli altri operatori

Secondo Variety, a inaugurare la tendenza ad aumentare gli stipendi degli attori sarebbero stati i nuovi servizi di video in streaming come AppleTV+, Disney+, HBO Max, Peacock e Quibi (questi ultimi tre ancora non hanno debuttato ma già hanno fatto parlare di sé per l'imponenza delle produzioni originali a cui stanno lavorando). Di conseguenza gli operatori streaming "storici" come Netflix, Hulu e Amazon ma pure i titani della TV via cavo come HBO e FX hanno investito somme considerevoli in produzioni più costose puntando soprattutto sugli attori, in modo da promuovere più facilmente i loro progetti.

Perché le star di Hollywood scelgono la TV?

Diversi attori famosi soprattutto per aver sempre recitato in pellicole destinate al grande schermo hanno deciso, negli ultimi anni, di accettare ruoli da protagonisti in Serie TV. Tutto è iniziato con Matthew McConaughey e Woody Harrelson che nel lontano 2014 sono stati i protagonisti della prima stagione di True Detective. Contemporaneamente, con la rivoluzione dello streaming, anche Kevin Spacey era il personaggio principale di House of Cards su Netflix. Un agente intervistato da Variety ha confermato che fino a pochi anni fa i grandi nomi di Hollywood giuravano di non voler avere niente a che fare con la TV, contrariamente a quanto fanno adesso. Il motivo? Il livello delle produzioni televisive è ormai altissimo tanto da spingerli ad accettare ruoli televisivi. "Non dovremmo stupirci"- ha detto un altro agente a Variety - "se presto venisse superata la soglia di un compenso pari a 2milioni di dollari per episodio. Accadrebbe sicuramente se anche attori del calibro di Leonardo Di Caprio, Tom Cruise o Brad Pitt accettassero un ruolo in una Serie TV". Se gli operatori dell'industria dell'intrattenimento continuassero ad investire come stanno facendo adesso, quel giorno non sembra poi così tanto lontano.



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming