I trailer di 24: Legacy, Lethal Weapon, The Exorcist e delle altre novità della FOX

-
24
I trailer di 24: Legacy, Lethal Weapon, The Exorcist e delle altre novità della FOX

In aggiunta al trailer del revival di Prison Break, in occasione della presentazione della nuova offerta per la stagione 2016-17 agli Upfront, FOX ha diffuso anche i trailer delle altre sue novità, inclusa 24: Legacy, che per chi se lo stesse chiedendo ricorda molto lo stile narrativo della serie di cui è il reboot/spin-off. Il debutto è previsto in midseason, insieme con gli altri drama APB, Pitch, Shots Fired e Star, e le comedy Making History e The Mick, mentre andranno in onda già da questo autunno Lethal Weapon, The Exorcist e la comedy semi-animata Son of Zorn, cui si aggiunge lo speciale The Rocky Horror Picture Show. Conosciamole meglio:

• 24: Legacy: Corey Hawkins (The Walking Dead) interpreta Eric Carter, un forte e intelligente eroe delle forze armate che torna negli Stati Uniti e si fa aiutare dal CTU quando il suo passato viene a cercarlo, finendo col restare coinvolto negli sforzi per contrastare quello che potrebbe essere il più grande attacco terroristico di sempre sul terroristico americano. Il resto del cast include Miranda Otto (Homeland), Jimmy Smits (Sons of Anarchy) e Teddy Sears (Masters of Sex).

APB: In seguito all'omicidio di una persona cara, il ricco ed enigmatico magnate delle tecnologie Gideon Reeves (Justin Kirk, Weeds) stringe un accordo con l'amministrazione di una città in bancarotta per costituire una propria forza di polizia - la migliore, più tempestiva e intelligente che si sia mai vista. Con le tecnologie più avanzate e nuove idee, Reeves è determinato a rivoluzione il modo in cui i poliziotti combattono il crimine.

Lethal Weapon: Basato sul popolare franchise cinematografico, il drama segue Martin Riggs (Clayne Crawford, Rectify), un poliziotto del Texas con un passato nei Navy SEAL, raggiungere Los Angeles per ricominciare a vivere dopo la morte della moglie e del figlio. Qui diventa il partner del detective Roger Murtaugh (Damon Wayans Sr., Tutto in famiglia), di recente colpito da un attacco cardiaco, motivo per il quale deve tenersi alla larga da qualsiasi fonte di stress.

Making History: Dan (Adam Pally, The Mindy Project), Deborah (Leighton Meester, Gossip Girl) e Chris (Yassir Lester, Girls) sono tre amici le cui vite cambiano in modo sorprendente quando, trovato il modo di viaggiare nel tempo, se ne servono in nome della verità, della giustizia e... dei propri portafogli, finendo col complicare le loro vite nel presente mentre storia e cultura pop si scontrano in modo comico.

Pitch: Bella, forte e un'atleta incredibilmente capace, Ginny Baker (Kylie Bunbury, Twisted) diventa la persona più famosa del Paese da quando riceve una telefonata dai San Diego Padres, diventando la prima lanciatrice donna a giocare nella lega professionistica di baseball. Il resto del cast include Mark-Paul Gosselaar (Franklin & Bash), Dan Lauria (Sullivan & Son) e Mark Consuelos (Alpha House).

Shots Fired: Serie evento di 10 episodi incentrata su alcuni crimini razziali in una piccola città nel sud degli Stati Uniti. Sanaa Lathan (Nip/Tuck) interpreta Ashe Akino, un'abile investigatrice chiamata a fare chiarezza su una sparatoria che ha visto un poliziotto di colore uccidere uno studente bianco. Affiancata da un procuratore speciale mandato dal Dipartimento della Giustizia, Preston Terry (Stephan James, Selma), Ashe deve destreggiarsi tra l'attenzione dei media, l'opinione pubblica e il disagio sociale mentre cerca la verità prima che la città precipiti nel caos.

Son of Zorn: In parte live-action e in parte animata, la comedy si concentra su Zorn (doppiato da Jason Sudeikis, The Last Man on Earth), tornato a casa sulla Terra dopo essere stato via per 10 anni. Un leggendario guerriero in forma animata, Zorn si riunisce con la sua famiglia in carne e ossa - il figlio Alan (Johnny Pemberton, 21 Jump Street) e l'ex moglie Edie (Cheryl Hines, Suburgatory) - mentre fa i conti con la banalità di un lavoro d'ufficio e di una vita nei sobborghi, apparentemente più sfiancante e difficile della guerra attualmente in corso sul suo mistico e lontano pianeta d'origine, Zephyria.

Star: Il nuovo musical drama del co-ideatore di Empire Lee Daniels, ambientato questa volta ad Atlanta, racconta le storie di tre ragazze (Jude Demorest, Ryan Destiny e Brittany O'Grady) che uniscono le forze per formare un gruppo, sperando di sfondare nell'industria discografica, nonché le scelte che devono affrontare lungo la strada, mostrando il fascino e l'angoscia di una scena musicale spietata e affrontando temi culturali da una prospettiva nuova. Nella serie recita anche la nominata all'Oscar Queen Latifah (Chicago).

The Exorcist: Remake moderno delle storie narrate da William Peter Blatty nel suo romanzo horror del 1971 e del film cult di William Friedkin L'esorcista, il drama si presenta come un propulsivo thriller psicologico incentrato su due uomini molto diversi - Padre Marcus Lang (Ben Daniels, Flesh and Bone) e Padre Tomas Ortega (Alfonso Herrera, Sense8) - alle prese con il caso di una spaventosa possessione demoniaca - il vero volto del male - in una famiglia. Geena Davis (Una donna alla Casa Bianca) veste i panni della regale e fiera matriarca di quest'ultima.

The Mick: Mackenzie Murphy (Kaitlin Olson, C'è sempre il sole a Philadelphia) è una donna rozza ed esuberante la quale si trasferisce nella benestante Greenwich, nel Connecticut, per crescere i figli scandalosamente viziati della ricca sorella, che ha lasciato il Paese con il marito per evitare di essere incriminata per attività fraudolente. Benché abbia sempre invidiato il loro stile di vita, qui Mickey impara rapidamente una lezione importante: i figli degli altri sono terribili.

The Rocky Horror Picture Show: Il film tv di due ore, basato sull'omonimo musical di culto del 1975, racconta con un approccio moderno la storia di Janet (Victoria Justice) e Brad (Ryan McCartan), una giovane coppia finita per caso nella bizzarra dimora del Dr. Frank-N-Furter (Laverne Cox, Orange Is the New Black). Un folle scienziato alieno sessualmente ambiguo, Frank sta tenendo una convention scientifica transylvaniana per presentare Rocky (Staz Nair), una creatura attraente creata unicamente per soddisfare i suoi desideri.

Upfront 2016



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Lascia un Commento