News Cinema

The Equalizer 3 - Perché è stata eliminata la nuova storia d'amore di Robert McCall?

Durante una recente intervista Antoine Fuqua - regista della trilogia The Equalizer - ha rivelato di aver girato alcune sequenze che riguardavano il nuovo interesse amoroso di Robert McCall (Denzel Washington) ma di aver deciso di eliminarle per un motivo ben preciso.

The Equalizer 3 - Perché è stata eliminata la nuova storia d'amore di Robert McCall?

The Equalizer 3 - Senza Tregua ha sancito la fine delle avventure del giustiziere solitario Robert McCall, interpretato da Denzel Washington. Durante una recente intervista, il regista Antonie Fuqua è tornato a parlare del progetto - che ha debuttato nelle sale lo scorso 30 agosto -, rivelando di aver eliminato una precisa sottotrama, che riguardava un nuovo interesse amoroso del protagonista. Scopriamo dunque i motivi dietro questa scelta.

The Equalizer 3 - Senza Tregua: Antoine Fuqua rivela perché ha eliminato una sottotrama romantica 

Nel terzo capitolo del franchise, Robert McCall si trasferisce nel Sud Italia, alla ricerca di un po' di pace e tranquillità. Ed è qui, stando alle parole di Antoine Fuqua, che avrebbe incontrato il suo futuro interesse amoroso. Intervistato da New Musical Express, il regista ha infatti rivelato di aver girato delle sequenze in cui il protagonista corteggiava la proprietaria di un bar locale, Aminah - interpretata da Gaia Scodellaro -, salvo poi decidere di tagliarle dal montaggio finale per un motivo ben preciso:

C'era di più della relazione fra Robert ed Aminah nella sceneggiatura originale, ma il pubblico non voleva vedere Robert McCall innamorato...Abbiamo fatto una proiezione di prova e il pubblico l'ha considerato come una sorta di tradimento nei confronti di sua moglie [prematuramente scomparsa], quindi abbiamo deciso di tagliare quelle scene. 

Come i fan della trilogia ricorderanno, Robert McCall - ex marine ed agente segreto della DIA - decide infatti di simulare la sua morte per poter trascorrere più tempo con Vivienne (Enku Gubaie), una donna di cui si innamorerà perdutamente, decidendo in seguito di sposarla. Vivienne, però, perderà la vita in un tragico incidente e Robert deciderà di affrontare il lutto diventato uno spietato giustiziere, al servizio dei deboli e degli oppressi - nel primo capitolo torna in azione per salvare una giovane prostituta, sfruttata dalla mafia russa. Un arco narrativo complesso e delicato, da sempre molto apprezzato dagli spettatori, che Fuqua ha quindi deciso di non "intaccare" inserendo nel terzo capitolo un nuovo interesse amoroso per Robert:

Nel film cerca di andare avanti con la sua vita e magari di flirtare un po'. È stato colto di sorpresa da Aminah, ma è ancora riluttante. Ci siamo tirati indietro su delle scene in cui si sedeva e pensava a sua moglie... Penso che il pubblico che ama Robert McCall ami anche il fatto che sua moglie sia un "ideale", dal momento che non l'abbiamo mai incontrata. C'è qualcosa in una persona che non c'è più che la rende perfetta. 

Oltre che con Gaia Scodellaro, Denzel Washington, in The Equalizer 3, divide il set con Sonia Ben Ammar, Remo Girone, Andrea Dodero, Eugenio Mastrandrea, Andrea Scarduzio, Salvatore Ruocco, Daniele Perrone e Dakota Fanning - con cui si è riunito a circa vent'anni da Man on Fire - Il fuoco della vendetta. Il lungometraggio è stato girato in Italia, precisamente a Roma, Napoli e sulla Costiera Amalfitana e sancisce - come accennato - la conclusione della trilogia cominciata nove anni fa. 

Leggi anche The Equalizer 3 - Denzel Washington conferma la fine del franchise: "Ora Robert è pronto a ritirarsi"
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Master in Critica Giornalistica per lo Spettacolo
  • Attenta alle nuove tendenze cinematografiche
Suggerisci una correzione per l'articolo