Schede di riferimento
News Cinema

Star Wars e la Lucasfilm alla Disney, George Lucas si confida

17

In un libro dedicato a Star Wars, George Lucas ha raccontato più nel dettaglio i sentimenti che l'hanno portato a vendere l'impero della Lucasfilm.

Star Wars e la Lucasfilm alla Disney, George Lucas si confida

Mentre Grogu ruba i nostri cuori in The Mandalorian, e allo stesso tempo qualcuno s'intristisce per l'occasione mancata della nuova trilogia cinematografica, George Lucas ha confidato a Paul Duncan, autore del libro  "The Star Wars Archives Episodes I-III", i motivi del suo ritiro e della sua cessione dell'intera Lucasfilm alla Disney. L'aveva già fatto in passato, in parte, ma qui articola meglio i concetti e ve ne proponiamo alcuni, da un brano condiviso su Twitter dallo stesso autore del saggio.

Nel 2012 avevo 69 anni, mi domandai: farò questo per il resto della mia vita? Voglio rifare daccapo queste cose? Alla fine ho deciso che avrei cresciuto mia figlia e che mi sarei goduto la vita. Avrei potuto non vendere la Lucasfilm e far gestire la produzione a qualcun altro, ma quello non è un ritiro. Per L'impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi [diretti da Irwin Kershner e Richard Marquand, ndr] avevo provato a tenermi in disparte, ma non ci riuscivo. Ero lì ogni giorno. Anche se parliamo di miei amici che hanno fatto un ottimo lavoro, non era la stessa cosa senza di me, mi sentivo rimosso, sapevo che non avrebbe funzionato un'altra volta, mi sarei sentito frustrato. [...]
Ho passato la mia vita a creare Star Wars, quarant'anni, e darlo via è stato molto, molto doloroso. Ma era la cosa giusta da fare. Pensavo che avrei avuto qualcosina in più da dire sugli ultimi tre film, perché li avevo già avviati, ma hanno deciso di voler fare un'altra cosa. Le cose non sempre funzionano come vuoi tu, la vita va così.

A noi George Lucas continua a far simpatia, per il modo in cui lui e Steven Spielberg hanno piegato l'intero sistema degli studi a una visione autoriale, di fatto creando film indipendenti ad alto costo, liberi di seguire il proprio estro e di segnare una strada per il futuro del grande intrattenimento. Non possiamo che fargli l'in bocca al lupo per il suo "secondo tempo". Nel frattempo alla Disney spetta il compito l'anno prossimo di celebrare i 50 anni della Lucasfilm capendo bene cosa abbia funzionato in The Mandalorian e cosa non abbia funzionato nell'Ascesa di Skywalker: e se magari avessero del tempo per concentrarsi su Indiana Jones 5 senza rimandarlo all'infinito, da fan non potremmo che gioirne. Leggi anche Star Wars: il cattivo e la morale nei sequel mai fatti di George Lucas

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming