News Cinema

"Quanto spesso pensi all'Impero Romano?", Francis Ford Coppola e altre star rispondono al divertente trend di TikTok

Su TikTok sta spopolando un nuovo trend, in cui si chiede agli utenti quanto spesso pensino all'Impero Romano. Diverse star hanno deciso di rispondere, compreso il regista Francis Ford Coppola.

"Quanto spesso pensi all'Impero Romano?", Francis Ford Coppola e altre star rispondono al divertente trend di TikTok

Quanto spesso pensi all'Impero Romano? Se questa domanda non vi suscita alcuna perplessità, allora, sarete certamente a conoscenza del nuovo trend che sta spopolando su TikTok. Sul social, infatti, è di moda, nelle ultime settimane, chiedere alle persone quanto spesso tornano con il pensiero all'Impero Romano durante il giorno. Dopo essere diventato virale sul popolare social, ha raggiunto anche diversi protagonisti del mondo del cinema, come il regista Francis Ford Coppola e altre star.

Francis Ford Coppola risponde al divertente trend su TikTok a proposito dell'Impero Romano

Il nuovo trend del momento su TikTok è chiedere ai propri padri, amici, fratelli e fidanzati quanto spesso pensano all'Impero Romano e, sorprendentemente, molti di loro rispondono che è un pensiero quasi quotidiano. Insomma, sembra che la storia antica costituisca una forte attrattiva per gli uomini. La nuova moda si è diffusa dapprima negli USA, dove la visione del mondo romano è filtrata attraverso la rappresentazione - non sempre accurata e veritiera - che Hollywood ha reso di quell'epoca, ma ora sta spopolando anche in Italia.

La diffusione virale del trend ha spinto diversi sociologi ad analizzare il fenomeno: riviste e quotidiani statunitensi, come il New York Times, hanno riportato le teorie formulate per spiegare la fascinazione per l'età romana che molti uomini sembrano subire e che sarebbe da ricollegare a un concetto di mascolinità e a una società "estremamente patriarcale" che viene associata a quel determinato periodo. In Italia, anche il celebre divulgatore scientifico Alberto Angela ha ammesso di pensare molto spesso all'Impero Romano, ma per ragioni completamente diverse: 

"Adoro l'Impero Romano, è un po' la mia passione. Ho scritto libri, facciamo trasmissioni, poi ci penso tanto perché era una società molto simile alla nsotra e vedere come abbiano risolto certi problemi a volta ti insegna a risolvere dei problemi oggi. A quei tempi nessuno discriminava qualcuno per il colore della pelle, così come nessuno discrimina l'altro per il colore degli occhi. Le donne erano molto emancipate, erano libere, comandavano. Persone di grande potere, indipendenti, il sesso era libero. L'universo si amava nel senso più totale del termine."

Al trend ha partecipato, con un post divenuto virale, anche il regista Francis Ford Coppola, per il quale l'Impero Romano è stato di grande ispirazione per il suo ultimo film, Megalopolis. Proprio per celebrare il film e raccontarne i retroscena il regista de Il Padrino ha deciso di aprire il suo primo account Instagram e ha pubblicato un post in cui rivelava quanto è stata grande l'influenza che la società romana ha avuto nel suo ultimo lavoro:

""Quante volte penso all'Impero Romano? Molto spesso, dato che la Repubblica Romana è stata d'esempio per il mio paese, l'America e le sue istituzioni, ed è stata un'ispirazione anche per il mio ultimo film. La mia fascinazione per la Repubblica Romana si basa sulla lotta tra i partiti politici durante la quale l'interesse della Repubblica cedette alle ambizioni di pochi uomini potenti che sposarono gli obiettivi dei partiti politici di stabilire le proprie fortune e autorità, facendo affidamento sulle forze armate,  e per raggiungere tali scopi, assestarono il colpo finale a una costituzione già vacillante e destinata alla caduta."

Oltre al noto regista anche altre star di Hollywood si sono ritrovate, loro malgrado, a rispondere al trend di TikTok: è il caso di Paul Mescal, intervistato durante la Milano Fashion Week dalla nota giornalista Amelia Dimoldenberg, la quale con il suo solito fare scherzoso ha chiesto all'attore quante volte al giorno pensa all'Impero Romano. L'attore di Normal People e Aftersun è parso alquanto perplesso, ma ha risposto che negli ultimi mesi ci ha pensato piuttosto spesso. Una risposta non così sorprendente dato che sarà il giovane imperatore Lucius nel sequel de Il Gladiatore 2:

"Direi che negli ultimi sei mesi ho pensato molto spesso all'Impero Romano, ma al di là di questo no...Invece, mio padre ci pensa quotidianamente"
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming