News Cinema

Primo ciak per Figli, l'ultimo film di Mattia Torre

127

L'avrebbe dovuto girare lui, prima di morire prematuramente lo scorso luglio. Alla regia ci sarà Giuseppe Bonito, suo stretto collaboratore, e nel cast ci sono Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi

Primo ciak per Figli, l'ultimo film di Mattia Torre

Hanno preso il via oggi a Roma le riprese di Figli, quello che doveva essere ed è l'ultimo film di Mattia Torre, il commediografo, sceneggiatore e regista romano che è stato molto di più di "quello di Boris", e che è morto prematuramente lo scorso 19 luglio dopo una lunga malattia, che aveva raccontato - con la grazia, la leggerezza, l'ironia e la complessità di cui era capace - nella bellissima miniserie televisiva La linea verticale, che trovate disponibile su RaiPlay.

A dispetto delle sue condizioni di salute, il progetto di Figli è stato portato avanti con tenacia da Mattia Torre, anche per scacciare la sofferenza e continuare a inseguire la vita. A dirigerlo sarà Giuseppe Bonito che con Torre ha lavorato a lungo fianco a fianco, mentre nel cast ci saranno tutti i "suoi" attori, a testimonianza di come l'affetto per Mattia Torre sia ed è ancora grandissimo, e che il legame con i collaboratori andava ben oltre l'aspetto puramente professionale, trasformandosi in un legame umano profondo, e in una frequentazione costante.
Protagonisti sono Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi, ma nel resto del cast ci sono Stefano Fresi, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Andrea Sartoretti, Massimo de Lorenzo, Gianfelice Imparato, Carlo de Ruggeri: tutti complici di Torre i serie di culto come Boris o, appunto, La linea verticale, o in spettacoli teatrali come "Io non c'entro", "Tutt'apposto", "Piccole anime", "L'ufficio", "456", "In mezzo al mare", "Migliore", "Qui e ora", "Perfetta".

Figli racconta la storia di Nicola e Sara, una coppia innamorata e felice. Sposati da tempo, hanno una figlia di sei anni e una vita che scorre senza intoppi. Tutto perfetto fino a quando l'arrivo del secondo figlio li farà scontrare con l'imprevedibile…
A produrre, ancora una volta, Lorenzo Mieli e la sua Wildside, produttore storico e amico inossidabile di Mattia Torre, che aveva annunciato come questo film si sarebbe fatto durante la serata di commemorazione organizzata al Teatro Ambra Jovinelli a Roma nel corso dell'estate.
Co-produce anche Vision Distribution, che ha già fissato per gennaio 2020 l'uscita del film nelle sale italiane.



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming