Schede di riferimento
News Cinema

Oppenheimer è il più alto debutto del 2023 al boxoffice italiano del weekend

Nel suo primo weekend al boxoffice italiano, Oppenheimer di Christopher Nolan sfiora già i 9 milioni di euro in pochi giorni, diventando in Italia il più alto incasso alla partenza nel 2023. Nel frattempo, Barbie ha superato la spettacolare soglia dei 30 milioni.

Oppenheimer è il più alto debutto del 2023 al boxoffice italiano del weekend

A scoppio ritardato, la "Barbenheimer mania" sembra aver colpito anche qui in Italia: nel suo primo boxoffice italiano del weekend, Oppenheimer di Christopher Nolan, dove Cillian Murphy interpreta lo scienziato responsabile del Manhattan Project e della bomba atomica, registra secondo la Cinetel una partenza da 8.923.000 euro in cinque giorni (stando a Boxofficemojo, nel mondo siamo a quota 777.100.000 dollari, per 100 milioni di budget). Il primo lavoro del regista per la Universal, dopo il "divorzio" dalla Warner, è dunque un risultato eccellente: tralasciando le difficoltà di Tenet in piena pandemia nel 2020 (365.300.000 dollari nel mondo, 6.760.000 euro in Italia), ha già superato gli 8.800.000 euro nostrani di Dunkirk e guarda al sorpasso di Inception (qui 10.732.000 euro, inflazione permettendo). Per quanto riguarda i lavori di Nolan non legati a Batman, l'incasso mondiale di 837.186.610 dollari di Inception è la cifra da battere, e sembra essere alla portata della sua ultima fatica.
Da notare che l'esordio di Oppenheimer diventa in Italia il più alto incasso alla partenza nel 2023, persino superiore a quello di Barbie, che il mese scorso debuttò con 7.717.000 euro: il confronto è tuttavia leggermente falsato, perché Barbie ha toccato quella cifra con un giorno in meno a disposizione, quindi la media giornaliera rimane a favore del film con Margot Robbie.

Esordio enormemente distanziato per La casa dei fantasmi, seconda rivisitazione cinematografica dell'omonima attrazione del parco a tema Disney, con Rosario Dawson, Owen Wilson e Danny DeVito. In cinque giorni il film per famiglie raccoglie 1.090.000 euro al secondo posto della classifica, mentre l'incasso totale internazionale parla di 91.656.900 dollari, a fronte di un budget purtroppo intorno ai 150.
Cede alfine la prima posizione, accontentandosi della terza, l'ormai epocale Barbie di Greta Gerwig con Margot Robbie e Ryan Gosling: raccoglie altri 645.000 euro, superando la soglia stellare dei 30 milioni qui da noi. Nel mondo si parla ormai di 1.340.301.000 dollari, ergo il record annuale di Super Mario Bros. - Il film (1.359.332.800) ha le ore contate.

Slitta dal terzo al quarto posto il fiero b-movie action estivo Shark 2 - L'abisso: Jason Statham le dà di santa ragione al megalodonte in Italia con 5.090.600 (217.430 nel weekend), mentre nel mondo intero il lungometraggio ha toccato i 352.532.800 dollari (considerando il suo budget non indifferente sui 130, non è poi un così grande successo globalmente, seppur degno di nota in alcuni singoli mercati come il nostro).
Casca dalla seconda alla quinta posizione il cinecomic Blue Beetle, uno degli avanzi della passata gestione del DC Extended Universe: il supereroe latino totalizza in Italia finora 910.630 euro (195.600 nel fine settimana). Con un esito mondiale fino a questo momento di 81.808.700 dollari, potrebbe diventare l'incasso più basso nella storia dei film DC targati Warner Bros (è stato realizzato con un budget di 100 milioni).

Il box office completo del weekend

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming