News Cinema

La Disney venduta alla Apple? Il CEO Bob Iger smentisce e aggiunge qualcosa

Bob Iger, tornato a sorpresa al timone della Disney dopo l'allontanamento del suo ex-sostituto Bob Chapek, ha smentito le voci che volevano la Disney venduta alla Apple. E per quanto riguarda ulteriori acquisizioni...

La Disney venduta alla Apple? Il CEO Bob Iger smentisce e aggiunge qualcosa

Complice anche una simbolica fatica delle loro produzioni animate al cinema da un anno a questa parte, le recenti difficoltà economiche della Disney che hanno portato al ritorno del suo vecchio CEO Bob Iger hanno alimentato una voce shock (non nuova, a dir la verità): la prospettiva di un'acquisizione dell'azienda da parte della Apple. Il sogno proibito per chi ha da tempo nel mirino la "Casa del Topo", ma tale rimarrà, stando alle parole di Iger. Leggi anche Disney vs Scarlett Johansson: dopo la causa si cambia atteggiamento, parla il CEO Bob Chapek

Bob Iger sull'acquisizione della Disney da parte di Apple: "Congettura totale"

Il periodo da CEO Disney di Bob Chapek era iniziato per sua sfortuna poco prima della pandemia ed è terminato qualche settimana fa col suo allontanamento, e il conseguente reinsediamento del suo predecessore Bob Iger: quest'ultimo sognava di andare in pensione, ma la gestione Chapek ha portato a una riduzione corposa del valore delle azioni dell'azienda, sul 40% (anche se il solo annuncio del ritorno di Iger ha fatto riguadagnare ai titoli l'8% in poche ore). Troppa enfasi su Disney+, che tra l'altro ha registrato perdite notevoli a dispetto del suo successo? Inevitabili guai dal funzionamento a singhiozzo dei parchi a tema durante la pandemia? Fatto sta che la Disney sta vivendo un momento piuttosto difficile, con gli ultimi lungometraggi animati in rosso al boxoffice (Lightyear, Strange World, con Encanto sul filo del rasoio), ma una Marvel ancora in forma e una Lucasfilm sempre seguita, seppur in territorio puramente streaming.
The Wrap aveva rilanciato una voce riguardante la possibilità che l'intera azienda e i suoi asset potessero essere venduti alla Apple, una voce in realtà piuttosto vecchia, che periodicamente riaffiora. Nella sua prima riunione coi dipendenti dal suo reinsediamento, Iger li ha però tranquillizzati con un secco: "Pura congettura."  Allo stesso tempo Iger è stato realisticamente cauto in senso opposto: fu lui a gestire gli acquisti di Pixar (2006), Marvel (2009), Lucasfilm (2012) e Fox (2019). All'orizzonte vede però una Disney cauta e stabile: "Abbiamo una grandiosa quantità di asset... nulla dura per sempre, ma sono molto, molto a mio agio con ciascuno degli asset che abbiamo." In attesa di trovare nuovi equilibri, sembra proprio che non ci saranno altre acquisizioni in futuro...

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming