News Cinema

Il gladiatore 2 - Ridley Scott aggiorna sullo stato delle riprese: "Ripartiremo fra due settimane"

Terminato lo sciopero del sindacato attori, le riprese de Il gladiatore 2 sono pronte a ripartire. Scopriamo dunque cosa ha dichiarato Ridley Scott in merito allo stato dei lavori.

Il gladiatore 2 - Ridley Scott aggiorna sullo stato delle riprese: "Ripartiremo fra due settimane"

Con la fine dello sciopero del sindacato attori, molte produzioni hollywoodiane hanno finalmente ripreso i lavori. Nei giorni scorsi, Ridley Scott è quindi tornato a parlare dello stato della produzione de Il gladiatore 2, rivelando alcuni importanti aggiornamenti sulle riprese, interrotte a metà prima dell'inizio dello sciopero.

Il gladiatore 2 - Ridley Scott celebra la fine dello sciopero ed aggiorna sullo stato dei lavori 

Le riprese de Il gladiatore 2 sono cominciate lo scorso giugno, per poi essere bruscamente interrotte circa un mese dopo, a causa dello sciopero del sindacato attori. Dopo 118 giorni di proteste e manifestazioni, lo sciopero è però terminato e Ridley Scott potrà quindi finalmente tornare sul set. Ai microfoni di Deadline, il regista ha infatti rivelato quando riprenderanno i lavori sull'atteso sequel, attualmente previsto per il 22 novembre 2024:

Riprenderemo fra un paio di settimane. Grazie a Dio è finita. Abbiamo girato circa 90 minuti, almeno questa parte è completata. Si tratta solo di ripulire i set, sono già costruiti. Mancano circa altri 90 minuti.




Stando alle parole di Ridley Scott, Il gladiatore 2 potrebbe quindi rispettare la data d'uscita prevista, regalando finalmente ai fan il secondo capitolo di uno dei cult più amati di tutti i tempi. La produzione ha infatti già affrontato, oltre allo sciopero, un incidente sul set - causato da un incendio -, in cui sono rimasti coinvolti alcuni membri della troupe e che ha distrutto alcune scenografie, prontamente ricostruite. Il peggio, dunque, sembra passato e i lavori sono pronti a riprendere da dove si erano interrotti. Il sequel sarà ambientato circa trent'anni dopo gli avvenimenti del primo film e seguirà la vicenda di Lucius, figlio di Lucilla e nipote di Commodo, salvato da Massimo Decimo Meridio. A vestire i panni del protagonista sarà Paul Mescal, reduce dalla nomination all'Oscar per Aftersun, mentre Joseph Quinn - star della quarta stagione di Stranger Things - sarà l'imperatore Caracalla. Completano poi il cast Denzel Washington - interprete di un misterioso ex gladiatore - Pedro PascalMay Calamawy, Lior Raz, Peter Mensah, Matt Lucas e Fred Hechinger, che ha sostituito Barry Keoghan nei panni del co-imperatore Geta, fratello di Caralla. Connie Nielsen e Derek Jacobi tornano invece ad interpretare Lucilla e il senatore Gracco. La sceneggiatura è a cura di David Scarpa, alla sua terza collaborazione con Ridley Scott dopo Tutti i soldi del mondo Napoleon - atteso nelle sale italiane per il 23 novembre. Non resta quindi che attendere ulteriori aggiornamenti

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Master in Critica Giornalistica per lo Spettacolo
  • Attenta alle nuove tendenze cinematografiche
Suggerisci una correzione per l'articolo