News Cinema

Edge of Tomorrow - Emily Blunt spera venga realizzato il sequel dello sci-fi con Tom Cruise

Attualmente nelle sale americane con Oppenheimer, Emily Blunt è tornata a parlare dell'eventuale sequel di Edge of Tomorrow, rivelando di essere pronta a tornare al fianco di Tom Cruise.

Edge of Tomorrow - Emily Blunt spera venga realizzato il sequel dello sci-fi con Tom Cruise

Emily Blunt - attualmente nelle sale americane con Oppenheimer - è tornata a parlare di un suo vecchio progetto, Edge of Tomorrow - Senza domani, di cui si vocifera ormai da anni di un eventuale sequel. Ospite del podcast Happy Sad Confused, l'attrice ha infatti rivelato di aver letto la sceneggiatura del secondo capitolo e di essere disposta a tornare nei panni di Rita Vrataski.

Edge of Tomorrow - Emily Blunt pronta a tornare in un potenziale sequel 

Acclamato da pubblico e critica sin dal suo debutto nelle sale - avvenuto nel 2014 - e diventato, negli anni, un autentico cult sci-fi, Edge of Tomorrow è rimasto un progetto isolato, non ottenendo il via libera per la produzione di un sequel. Emily Blunt, però, ha confidato a Josh Horowitz - conduttore del podcast Happy Sad Confused - che la sceneggiatura per un potenziale secondo capitolo è stata già ideata dal regista Doug Liman: 

C’era una sceneggiatura che Doug [Liman] mi ha proposto quasi furtivamente. Mi piacerebbe davvero realizzarlo, semplicemente non so quando o come. Dipende anche da quanti Mission Impossible vuole fare Tom! Non è stato davvero brillante come interprete di un eroe codardo? Io sono pronta a tornare, lo giuro! Non sarò io ad ostacolare la realizzazione del sequel.




Emily Blunt, dunque, sarebbe disposta a tornare in Edge of Tomorrow 2 . Come ricordato anche dall'attrice in maniera ironica, il primo capitolo vantava anche la presenza di Tom Cruise nei panni di William Cage, un maggiore dell'esercito americano senza alcuna esperienza sul campo, che veniva catapultato in un'epica battaglia contro gli alieni e si ritrovava a vivere continuamente lo stesso giorno, in un loop temporale apparentemente senza fine. Cruise, però, è attualmente coinvolto nella realizzazione di Mission: Impossible - Dead Reckoning: Parte Due, ultimo capitolo dell'epica saga che l'ha consacrato come eroe degli action movie, le cui riprese sono però bloccate dallo sciopero SAG-AFTRA attualmente in corso. A dirigere il progetto troviamo poi Christopher McQuarrie, uno degli sceneggiatori del primo capitolo di Edge of Tomorrow - insieme a Jez Butterworth e John-Henry Butterworth. Blunt - che ha rilasciato l'intervista ad Horowitz prima dello sciopero - è, come accennato, nelle sale americane con Oppenheimer ed è attesa in altri tre lungometraggi. Ad ottobre debutterà infatti su Netflix il drama di David Yates Pain Hustlers, con Chris Evans ed Andy Garcia, mentre per il 2024 sono attesi l'action thriller The Fall Guy di David Leitch - in cui la star divide il set con Ryan Gosling ed Aaron Taylor-Johnson - ed IF, comedy diretta dal marito John Krasinski, in cui l'attrice farà parte del cast vocale. Non resta quindi che attendere ulteriori aggiornamenti sul potenziale sequel di Edge of Tomorrow

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Master in Critica Giornalistica per lo Spettacolo
  • Attenta alle nuove tendenze cinematografiche
Suggerisci una correzione per l'articolo