News Cinema

Doctor Strange, il regista rivela che il suo sequel sarebbe stato "completamente diverso"

Scott Derrickson si è occupato della regia di Doctor Strange e avrebbe proposto un sequel "completamente diverso" da quello poi realizzato con Sam Raimi.

Doctor Strange, il regista rivela che il suo sequel sarebbe stato "completamente diverso"

Prima di Sam Raimi, Scott Derrickson era interessato a Doctor Strange nel Multiverso della Follia. Stando alle recenti dichiarazioni, però, la sua versione sarebbe stata completamente diversa da quella poi approdata sul grande schermo. Come riporta ComicBook, il regista - che ha diretto Doctor Strange - ha lavorato ad una versione iniziale del film per poi fare un passo indietro. Con l’arrivo di Sam Raimi, il sequel di Doctor Strange avrebbe preso una piega diversa. A raccontare di più è stato proprio Derrickson attraverso alcuni commenti via X (precedente Twitter).

Doctor Strange, il sequel di Scott Derrickson era “completamente diverso” da quello diretto da Sam Raimi

In Doctor Strange nel Multiverso della Follia Stephen Strange interpretato da Benedict Cumerbatch ha dovuto vedersela con la disperazione di una madre, quale Scarlet Witch, dotata di poteri incredibili e disposta a tutto pur di ritrovare i suoi figli dispersi nel Multiverso. Di fatto si spinge oltre i limiti, tormentando una ragazzina il cui superpotere è poter viaggiare tra gli universi senza difficoltà. Strange cercherà di proteggerla dall’interesse morboso di Wanda e si scatenerà una vera e propria lotta tra i due, un tempo invece alleati. Ragionando invece sul sequel mai realizzato, Scott Derrickson ha raccontato via X che la sua versione di sequel era decisamente diversa da quella poi proposta al cinema. Come riporta ComicBook, il regista avrebbe abbandonato il sequel di Doctor Strange per divergenze creative con gli Studios. A confermarlo è stato anche C. Robert Cargill, lo sceneggiatore di Doctor Strange, al debutto del sequel ai microfoni di CinemaBlend:

Si trattava di divergenze creative. Scott Derrickson voleva fare un film e la Marvel ne voleva fare un altro.

Anche lo stesso Scott Derrickson, durante un’intervista con The Playlist, ha commentato il suo allontanamento: “Tutto quello che posso dire è che ciò che abbiamo detto pubblicamente è esattamente la verità. Abbiamo avuto reali differenze creative. Sai, il film che volevo fare e il modo in cui volevo farlo, era semplicemente sempre più ovvio che ci stavamo scontrando. Ed è in questo modo che si realizzano brutti film. Quando il produttore o lo studio e il regista realizzano film diversi, ti ritrovi con una mostruosità e, sai, è per questo che ho dovuto allontanarmi”.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming