News Cinema

Disney, la produzione dal vero cambia guida con David Greenbaum della Searchlight Pictures

David Greenbaum, che si stava già occupando della divisione Searchlight Pictures ex-Fox, diventa presidente della divisione dei Walt Disney Studios dedicata a cinema e serie dal vero. Dopo quindici anni, Sean Bailey lascia l'incarico.

Disney, la produzione dal vero cambia guida con David Greenbaum della Searchlight Pictures

Potente cambio ai vertici dei Walt Disney Studios, la divisione dell'azienda che si occupa di cinema e serie tv dal vero: il suo responsabile da quindici anni, Sean Bailey, lascia l'azienda e al suo posto arriva come presidente David Greenbaum, già dietro alla Searchlight Pictures, parte della famiglia allargata Disney. Sicuramente la decisione fa parte di un certo rimpasto che il CEO Disney Bob Iger ha avviato da qualche mese a questa parte, per rivedere costi, priorità e strategie del settore audiovisivo del colosso. Leggi anche Disney affida Blu-ray e Ultra HD 4K alla Sony: un'era è quasi alla fine? Disney+ perde oltre un milione di utenti, ma il rosso si riduce e arriva la stretta sulle password

Walt Disney Studios, cambio ai vertici per la divisione dal vero della Disney

Era il 2010 quando Sean Bailey divenne presidente dei Walt Disney Studios, e negli anni è stato il principale responsabile della strategia del remake, che solo in tempi recenti ha cominciato a perder colpi al botteghino (La sirenetta non è stato un flop, ma ha avuto un incasso inferiore alle aspettative, però La Casa dei Fantasmi è naufragato al boxoffice). Non sappiamo se anche per questa ragione si è deciso di cambiare gestione, nonostante Bailey rimanga a bordo solo come producer per Tron: Ares di Joachim Rønning, in uscita tra il 2025 e il 2026.
Sarà David Greenbaum a sostituire Bailey: arriva da un altro ramo della "famiglia allargata", perché è stato finora corresponsabile con Matthew Greenfield della Searchlight Pictures, la sottoetichetta di film indipendenti della fu-Fox, ora di proprietà Disney. Greenbaum va fiero delle undici nomination all'Oscar per Povere creature!, ma alla Searchlight aveva portato fortuna approvando La forma dell'acqua, Nomadland, The Menu, La favorita, Grand Budapest Hotel e Black Swan. Certo non sono progetti in linea con la produzione dal vero media targata Disney negli ultimi anni, ed è improbabile che si smetta dall'oggi al domani di capitalizzare sui classici, però se la scelta non è solo di facciata potrebbero esserci all'orizzonte film un po' diversi da quelli che abbiamo visto di recente.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming