André Øvredal dirigerà un film tratto da La lunga marcia di Stephen King!

-
58
André Øvredal dirigerà un film tratto da La lunga marcia di Stephen King!

 André Øvredal è uno di quei registi nordici, norvegese per la precisione, che sembrano essersi bene adattati al clima culturale americano. Dopo l'ottimo The Troll Hunter, realizzato in patria, in America ha diretto il claustrofobico horror soprannaturale Autopsy e, prodotto da Guillermo Del Toro, il recente Scary Stories To Tell In The Dark, che uscirà in Italia la settimana prima di Halloween, il 24 ottobre.

Adesso Øvredal ha ottenuto un altro prestigioso incarico, che dovrebbe consentirgli un budget consistente: la regia di The Long Walk, ovvero La lunga marcia, romanzo pubblicato da Stephen King nel 1979 con lo pseudonimo di Richard Bachman e uno dei suoi pochi libri importanti a non essere mai arrivato al cinema.

Non è un horror vero e proprio ma una storia ambientata in un futuro distopico in cui l'America è dominata da un regime autoritario. Ogni anno si svolge una gara in cui 100 adolescenti devono partecipare a una lunga marcia seguendo regole severissime, la cui trasgressione implica la fucilazione sul posto. Solo uno di loro è destinato a sopravvivere e ad ottenere il premio più ambito. La storia è incentrata sul sedicenne Raymond Garraty e sui coetanei che durante la marcia gli gravitano intorno.

L'adattamento per il cinema è stato scritto da James Vanderbilt, che produce il film assieme a Bradley Fischer e William Sherak.



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Lascia un Commento