Aladdin, Naomi Scott e la responsabilità di essere Jasmine

-
97
Aladdin, Naomi Scott e la responsabilità di essere Jasmine

Nel nuovo Aladdin in sala, la Jasmine di Naomi Scott ci è sembrata uno dei personaggi più convincenti, ben retto dall'attrice che rivedremo nel reboot di Charlie's Angels in arrivo il 24 ottobre. Chiacchierando del suo impegno nel remake in un'intervista con Cinemablend, Naomi ha raccontato la sua emozione nel realizzare cosa significhi diventare una "Principessa Disney" doc.

"Mi rendo conto ogni giorno di più dell'impatto che questi personaggi hanno avuto sulla crescita della mia generazione. L'opportunità di influenzare potenzialmente la prossima generazione ti fa girare la testa. Me ne sono resa conto quando eravamo a Iman. Siamo andati a una proiezione e la gioia... davvero... c'era un mucchio di ragazzini, avevano appena visto il film, queste ragazzine mi hanno attaccato! E io: Sì, datemi tutto l'amore che avete! Evviva! Ma in quel momento ho capito, mi sono sentita proprio... lei. E' stato proprio incredibile."


Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Lascia un Commento