News Streaming

Disney e Warner Bros coalizzati per lo streaming negli USA

La notizia incuriosisce: sulla carta rivali nel mercato dello streaming, con Disney+ e MAX, la Disney e la Warner Bros. Discovery proporranno negli USA in estate un'offerta scontata, per abbonarsi a entrambe le piattaforme.

Disney e Warner Bros coalizzati per lo streaming negli USA

Variety ci informa di una curiosa mossa a sorpresa: normalmente Disney e Warner Bros. Discovery sarebbero acerrimi rivali, ma a partire dall'estate, per ora soltanto negli USA, qualcosa cambierà. Le due aziende hanno infatti stretto un accordo per fornire un abbonamento combinato, a prezzo scontato, alle loro due piattaforme streaming, cioè Disney+ e MAX (non attiva in Italia), un accorpamento reso più appetibile dall'inserimento del precedentemente indipendente Hulu disneyano all'interno di Disney+ (è la sezione Star qui da noi).

Warner Bros e Disney alleati nello streaming, per un'offerta coalizzata

Quando in estate sarà disponibile al pubblico americano l'abbonamento scontato contemporaneo a Disney+ e MAX, l'utenza dovrà comunque usare due app diverse, perciò non si parla di fusione. Rimane il fatto che una simile coalizione a sorpresa ha spiazzato qualcuno. Da qualche mese anche negli USA la piattaforma un tempo separata Hulu, di proprietà Disney e indirizzata a un pubblico adulto, è stata inglobata in Disney+ come semplice sezione (da noi era già così, si chiama Star). Abbinando quest'offerta a quella del catalogo Warner Bros. Discovery sulla piattaforma proprietaria MAX (inesistente da noi, dove le produzioni HBO Max viaggiano essenzialmente su SKY), il comunicato fa notare il vantaggio per la clientela: "il miglior valore nel campo dell'intrattenimento, in una selezione di contenuti mai vista, con i marchi più amati dell'intrattenimento, inclusi ABC, CNN, DC, Discovery, Disney, Food Network, FX, HBO, HGTV, Hulu, Marvel, Pixar, Searchlight, Warner Bros. e tanti altri". Se già questa miscela è da capogiro, le due major, in questa ritrovata amicizia, hanno annunciato (sempre negli USA) un ulteriore pacchetto per l'autunno, in accordo con la FOX Corp., concentrato sull'offerta sportiva. È presto per dire se questa sia una prova o un segno di strategia a lungo termine, per rafforzare un settore streaming che, dopo la pandemia, ha rallentato la sua espansione e non sembra più la panacea che aveva sedotto le major quattro anni fa. Di certo, almeno dal punto di vista Warner, tenendo presente che MAX non ha mai avuto la forza di Disney+, sembra valere il motto di Giulio Cesare: "Se non puoi sconfiggere il tuo nemico, fattelo amico". Il CEO Disney Bob Iger, dal canto suo, è impegnato nel ridurre le perdite di quel settore... e ogni mossa in questo senso può essere utile. Leggi anche Nasce la Streaming Innovation Alliance: Netflix, Paramount, Disney, Universal e altri formano un gruppo di lobbying  

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo