News Serie TV

Star Trek: Discovery introduce nel franchise i primi personaggi transgender e genderqueer

127

Saranno interpretati nella stagione 3 da Ian Alexander e Blu del Barrio.

Star Trek: Discovery introduce nel franchise i primi personaggi transgender e genderqueer

Star Trek sta per compiere un altro passo importante verso il progresso, quello vero e tangibile imposto a ragione dai tempi moderni. Lo farà con la serie di CBS All Access Star Trek: Discovery, che nell'imminente terza stagione introdurrà un personaggio transgender e un altro non-binario, in assoluto i primi nella storia del popolare franchise di fantascienza creato oltre cinquant'anni fa da Gene Roddenberry.

Star Trek: Discovery 3, i nuovi personaggi

Ian Alexander (nella foto, a sinistra), attore che potreste aver già incontrato in The OA, è stato ingaggiato per il ruolo ricorrente di Gray, un personaggio transgender descritto come empatico e cordiale. Ansioso di realizzare il sogno della sua vita, essere un ospite Trill (una specie caratterizzata dalla simbiosi tra due diverse forme di vita: un "ospite" umanoide e un longevo simbionte di tipo vermiforme al quale il primo dovrà offrire una vita il più diversificata possibile), Gray dovrà adattarsi quando la sua esistenza prenderà una svolta inaspettata.

L'esordiente Blu del Barrio (a destra), attore non-binario che usa i pronomi loro/essi, interpreterà invece Adira, un personaggio ricorrente anch'esso genderqueer definito molto intelligente e con una sicurezza e una fiducia che vanno ben oltre i loro anni. Dopo aver trovato una nuova casa nella U.S.S. Discovery, Adira crea un legame inaspettato sia con il tenente comandante Paul Stamets (Anthony Rapp), apertamente omosessuale, sia con il Dott. Hugh Culber (Wilson Cruz).

Star Trek: Discovery 3, parla la co-showrunner Michelle Paradise

"La missione di Star Trek è sempre stata quella di dare visibilità alle comunità sottorappresentate perché crede nel mostrare alle persone che un futuro senza divisioni di razza, genere, identità di genere o orientamento sessuale è assolutamente alla nostra portata", ha dichiarato la co-showrunner e produttrice esecutiva di Discovery Michelle Paradise. "Siamo orgogliosi di lavorare a stretto contatto con Blu del Barrio, Ian Alexander e Nick Adams della GLAAD per creare gli straordinari personaggi di Gray e Adira e dare vita alle loro storie con empatia, comprensione, responsabilizzazione e gioia".

Star Trek: Discovery debutterà negli Stati Uniti il 15 ottobre e, salvo colpi di scena, dovrebbe essere disponibile in Italia in streaming su Netflix dal giorno successivo, come avvenuto con le stagioni precedenti.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo