Walter Chiari
Locandina Walter Chiari

Walter Chiari

Regista, Attore e Sceneggiatore  
NASCE A: VERONA
NASCE IL: 08/03/1924
ALTEZZA: 180 cm
48 Anni di carriera
106 Film
Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla vita privata di Walter Chiari, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

DATI ANAGRAFICI DI WALTER CHIARI

Altezza: 180 cm
Nasce a: Verona
Nasce il: 08/03/1924
Muore a: Milano
Muore il: 20/12/1991
Coniuge: Alida Chelli (s. 1969–1981)
Figli: Simone Annicchiarico

BIOGRAFIA DI WALTER CHIARI

Walter Chiari, all’anagrafe Walter Michele Annicchiarico, è stato un attore e conduttore italiano. Di origini pugliesi, si trasferisce da piccolo prima a Verona e poi a Milano con la famiglia. Durante gli anni 30 lavora come magazziniere e nel frattempo inizia a praticare pugilato, nuoto, bocce e tennis, vincendo diversi campionati regionali. Intraprende, senza successo, la carriera di giornalista e riesce a diplomarsi. Negli anni della Seconda guerra mondiale si arruola con la Germania e viene catturato dagli americani durante lo sbarco in Normandia, poi imprigionato insieme a Dario Fo e Raimondo Vianello.
Liberato e tornato a Milano nel 1946, inizia la carriera da attore teatrale dove spicca per la sua comicità ed ironia.
Pochi mesi dopo debutta anche sul grande schermo nel film Vanità di Giorgio Pastina, per cui vince il Nastro d’argento. Recita in Totò al Giro d’Italia di Mario Mattoli, nel 1948 e in Bellissima di Luchino Visconti, nel 1951, con Anna Magnani, continuando anche a partecipare a diverse commedie teatrali.

Tra gli anni 50 e 60 prende parte ad alcune tra le più belle commedie all’italiana, diretto da maestri della regia come Steno, Mario Monicelli, Nanni Loy: è nel cast di Un giorno in pretura (1953), Accadde in commissariato (1954), Accadde al penitenziario (1955), Donatella (1956) e molti altri. Prende parte anche ad alcune famose trasmissioni televisive: lo troviamo nelle edizioni del 1958 e del 1968 di Canzonissima, poi alla conduzione de Il teatrino di Walter Chiari del 1959, Studio Uno e altri varietà in cui mette in atto le sue doti di cabarettista. La sua grande capacità scenica diviene nota anche oltreoceano, tanto che nel 1961 viene scritturato a Broadway per il musical The gay life, e nel 1966 il regista australiano Micheal Powell lo vuole per il film Sono strana gente, per cui ottiene un grande successo sia per il pubblico che per la critica.

Nel 1969 Chiari si sposa con Alida Chelli; dal matrimonio nasce un figlio, Simone Annicchiarico (oggi conduttore televisivo), ma dura solo tre anni e la coppia si separa. L’anno successivo viene arrestato per uso e spaccio di cocaina: il processo, nel 1971, lo vedrà assolto dalla seconda accusa, ma lo emarginerà dalla scena artistica italiana fino al 1974, quando torna sotto i riflettori per il successo dello spettacolo Vacanze a Milano.

Nel corso degli anni 70 ed 80 recita in numerose commedie e prende parte a diverse trasmissioni televisive, ma nel 1985 viene di nuovo coinvolto in un processo giudiziario, accusato di avere rapporti con la camorra, e anche se viene prosciolto dalle accuse, la sua reputazione ne risente notevolmente.
Si riabilita verso la fine del decennio e torna al cinema con alcuni lungometraggi, tra cui Romance di Massimo Mazzucco e Tracce di vita amorosa di Peter Del Monte, del 1990, che è stato il suo ultimo film. L’ultima apparizione televisiva, invece, è in Domenica Italiana, diretto da Paolo Bonolis, nella puntata del 10 novembre 1991; la gag tra i due rimane memorabile. Muore per un attacco di cuore il 20 dicembre dello stesso anno, all’età di 67 anni, nel residence di Milano dove viveva da quando si era separato dalla moglie.

Walter Chiari non è solo famoso per le sue doti da comico ed artista estremamente versatile: aveva infatti un carattere molto particolare ed un debole per le donne. Ha avuto relazioni con molte donne famose, tra cui Ava Gardner, Mina, Lucia Bosè e perfino la principessa di Savoia, Maria Gabriella.

Nel 2012 è uscito un film sulla sua vita, Walter Chiari - Fino all’ultima risata, trasmesso in due puntate dalla Rai.


I FILM PIÙ RECENTI DI WALTER CHIARI

Vai alla Filmografia completa

I GENERI PIÙ RICORRENTI DI WALTER CHIARI

PREMI E RICONOSCIMENTI PER WALTER CHIARI

Nastri d'Argento

Ecco tutti i premi e nomination Nastri d'Argento

  • 1987 - Candidatura migliore attore protagonista per ROMANCE
  • 1947 - Premio nastro d'argento speciale per VANITA'
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Netflix
Amazon Prime Video
Disney+
NOW
Infinity+
CHILI
TIMVision
Apple Itunes
Google Play
RaiPlay
Rakuten TV
Paramount+
HODTV